Yacht di De Laurentiis in fiamme, Cannavaro lo riprende. FOTO/ VIDEO

Il mega yacht dell'impresario Aurelio De Laurentis finisce distrutto a causa di un incendio scoppiato a bordo. Riprende tutto Fabio Cannavaro, storica bandiera azzurra.

21 Settembre 2015 | di Redazione Liguria Nautica

Yacht di De Laurentiis in fiamme, ieri pomeriggio al largo di Posillipo. Attimi di paura per il patron del Napoli Aurelio : il suo 32 metri, un’unità in legno ha preso fuoco per cause ancora da definire.

Il produttore cinematografico era a bordo del suo Angrà assieme ad amici e familiari, quando le fiamme hanno attaccato la barca costringendo a una rapida fuga le dodici persone a bordo tra familiari ed equipaggio.

Ben presto le fiamme sono state visibili sia dalle ville di Posillipo, sia dalla zona collinare di Napoli attirando la curiosità di turisti e residenti. Con De Laurentiis a bordo del suo moto yacht andato letteralmente in fumo, c’erano la moglie Jacqueline, il figlio Luigi con la compagna Brooke e la loro figlioletta Isabelle di 4 anni, il nipote del patron del Napoli John, figlio di 7 anni di Valentina De Laurentiis, due amici di famiglia e quattro marinai. Per loro tanto spavento, ma tutti sono in buone condizioni.

Yacht di De Laurentiis in fiamme: immediati i soccorsi

L’sos alla Capitaneria di Porto è stato lanciato dall’imbarcazione poco dopo le 18: sono intervenuti la Guardia Costiera e la Guardia di Finanza. Dal porto di Napoli è partito un rimorchiatore per spegnere l’incendio e recuperare il relitto; lo yacht è stato praticamente distrutto dalle fiamme, probabilmente causate da un corto circuito, anche se le circostanze non sono ancora state chiarite. Il patron del Napoli tornava da una breve vacanza a Ischia, l’imbarcazione era stata costruita nei cantieri ‘Castagnola’ delle costruzioni navali Tigullio di Lavagna.

L’episodio dello yacht di De Laurentiis in fiamme ha attirato anche la curiosità dell’ex capitano del Napoli e campione del Mondo Fabio Cannavaro che ha postato sul suo profilo Instagram un video con la barca in fiamme senza sapere chi ne fosse il proprietario. ”Barca in fiamme nel golfo di Napoli”, ha scritto l’ex idolo del San Paolo, sono stati poi i suoi followers a informarlo che lo yacht che stava andando a fuoco era proprio quello di Aurelio De Laurentiis.

Come detto, tanta paura ma nessuna conseguenza. L’impresario cinematografico ha trovato parziale consolazione in serata, con la prima convincente prestazione del suo Napoli: un netto 5 a 0 rifilato alla Lazio.

Foto: sport.ilmessaggero.it

 

Scheda Tecnica Yacht Angrà:

Cantiere: Castagnola

Lunghezza: 38 m

Larghezza: 8,10 m

Velocità di crociera: 28 nodi

Motori: 1432 KW

Capacità serbatoio acqua: 2500 litri

Capacità serbatoio carburante: 1800 litri

Equipaggio: 6/7 persone

Ospiti: 12

 

Paolo Bellosta

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione