Yamaha F25, Motonautica Cuneo illustra a LN le peculiarità del motore più innovativo al mondo

Insieme a Motonautica Cuneo di Genova, LN alla scoperta del motore più performante e leggero della sua categoria

22 gennaio 2018 | di Elisa Teja
Laboratorio di Motonautica Cuneo
Laboratorio di Motonautica Cuneo

Con un peso inferiore di circa il 25% rispetto ai motori tradizionali, l’innovativo Yamaha F25 offre prestazioni uniche sotto il profilo del rapporto peso-potenza. Per scoprire le altre peculiarità di questo rivoluzionario motore, Liguria Nautica ha intervistato  Antonio Cuneo, titolare di Motonautica Cuneo di Genova , prima azienda in Liguria per manutenzioni e fornitura di ricambi Volvo Penta e Yamaha Marine. 

L’obiettivo di Yamaha -ha spiegato Cuneo- era quello di conferire la massima portabilità ad un fuoribordo così potente e, questa riduzione di peso del 25% circa rispetto al modello precedente, ha garantito un rapporto peso-potenza senza uguali tra i motori categoria 25 cavalli attualmente disponibili sul mercato”.

Negli ultimi anni il fuoribordo F25 è stato uno dei motori di maggior successo, grazie ai suoi costi contenuti e alla sua semplice maneggevolezza. Ora il nuovo F25 presenta tutti i tratti distintivi che ne hanno determinato il successo e li amplifica.

Motonautica Cuneo ha illustrato a LN le principali caratteristiche del motore Yamaha

  • La praticità del nuovo avviamento elettrico opzionale garantisce la piena compatibilità con l’avanzato sistema di strumentazione Digital Network System di Yamaha.
  • La manutenzione è semplice. L’attacco rapido della canna dell’acqua sulla parte inferiore della calandra consente di rimuovere sale e sedimenti dai condotti di raffreddamento senza avviare il motore, offrendo un modo rapido e agevole per ridurre la corrosione, prolungare la durata del motore e conservarne il valore.
  • Il nuovo sistema di iniezione elettronica (EFI) senza batteria garantisce un avviamento agevole anche nelle condizioni più difficili.
  • Il nuovo posizionamento dei supporti elastici del motore comporta una drastica riduzione delle vibrazioni.
  • La barra timone offre un comando del cambio montato anteriormente in posizione facilmente accessibile al pilota, oltre a una barra di guida e a un acceleratore a manopola grande e comodo, per rendere confortevoli le virate, la guida e le manovre. 
  • Il sistema integrato con regime di minimo regolabile (VTS) non solo consente un regime di minimo più basso del normale ma permette di regolarlo a semplici passi di 50 giri/min, ideali per la pesca. Questa funzione è disponibile di serie nei motori F25 con barra timone e, come opzione, in quelli con controllo a distanza.
  • La calandra monoblocco, con la sua grafica elegante e il condotto di aspirazione dell’aria con scarico dell’acqua progettato in modo accorto, contribuisce a impreziosire ulteriormente il nuovo F25. 

Motonautica Cuneo, concessionario Yamaha e Volvo Penta, è una realtà con 30 anni di esperienza nel settore e, soprattutto, un centro autorizzato. “Abbiamo due sedi una a Genova -ha sottolineato Antonio Cuneo-  la prima in zona riparazioni Navali a fianco del prestigioso Y.C.I. e l’altra nella Marina di Varazze. Yamaha F25, come tutti i motori Yamaha, gode di cinque anni di garanzia. Inoltre, per la stagione 2018, noi di Motonautica Cuneo -ha concluso il titolare dell’azienda- offriamo il primo tagliando compreso nel prezzo di acquisto di motori fuoribordo, moto d’acqua e motori Volvo Penta”.

yamaha F25

yamaha F25

Riepilogo delle specifiche – Yamaha F25G

Nome del modello: F25G
Tipo di motore: 4 tempi • 2 cilindri • 4 valvole • SOHC
Cilindrata: 432 cc
Potenza all’albero dell’elica: 18,4 kW (25,0 CV) a 6.000 giri/min
Gamma di regimi a pieno gas: 5.000 – 6.000 giri/min
Rapporto di trasmissione: 2,08 (27/13)
Sistema di induzione del carburante: Iniezione elettronica (EFI)
Sistema di accensione: CDI
Sistema di lubrificazione: Carter umido
Capacità della coppa dell’olio (litri): 1,1
Alternatore: 12 V – 16 A con raddrizzatore/regolatore
Sistema di avviamento: Manuale • elettrico • elettrico + back-up manuale
Controllo: Barra timone (MH e WH) • controllo a distanza (E ed ET)
Inclinazione e sollevamento: Power Trim & Tilt (ET) • sollevamento manuale (MH, WH ed E)
Navigazione in fondali bassi: Standard – 2 posizioni
Altezza consigliata dello specchio di poppa della barca: S: 423 mm • L: 550 mm
Peso a secco con elica (kg): 56 (ES)
Modelli disponibili: MHS • MHL • ES • EL • ETL • WHS (nuovo) • WHL (nuovo)
Y-COP: Opzionale

Elisa Teja

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione