Zoagli, travolta in mare da un gommone: è gravissima

Rosella Sarno, 47enne milanese ma residente a Rapallo da tanti anni, stava nuotando al largo di Zoagli alle 7.20 di mattina del 24 agosto, quando è stata travolta da un gommone che l'ha colpita alla testa. I conducenti del mezzo l'hanno subito soccorsa: la donna è in coma al San Martino di Genova

26 Agosto 2012 | di Redazione Liguria Nautica

Rosella Sarno, 47 anni, milanese ma da lungo tempo residente a Rapallo, è stata travolta sabato mattina da un gommone mentre stava nuotando a circa 200 metri della spiaggia del Pozzetto, a Zoagli: i due conducenti del gommone l’hanno vista troppo tardi per evitare l’impatto. La botta è stata fortissima e la donna, sbattendo la testa contro lo scafo, ha perso i sensi e pare che sia stata colpita anche dall’elica, in diverse parti del corpo: per fortuna i conducenti del gommone hanno prontamente soccorso la vittima. La Sarno è al San Martino di Genova in prognosi riservata, gravissima. Attualmente in coma assistito, dopo una delicata operazione chirurgica, le sue condizioni sono stazionarie.

 

Il gommone che l’ha investita (nella foto, fonte Il Secolo XIX) è un piccolo metri e 70: le due persone a bordo erano un rapallese di 63 anni e suo genero di 46. A condurre il mezzo era probabilmente il primo: ancora da chiarire se si sia trattato di distrazione da parte di chi era al timone oppure se la donna, appassionata di nuoto e immersioni, non avesse segnalato adeguatamente la sua presenza. La Sarno nuotava al largo e in un orario (alle 7.20) in cui non è consentita la balneazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione