A Yare 2020 Digital presentato il nuovo corso di laurea riservato ai comandanti di yacht

Il nuovo percorso di formazione consentirà di certificare la capacità manageriale dei comandanti in tutte le fasi di vita dello yacht, dalla progettazione e costruzione fino al refit

29 Novembre 2020 | di Manuela Sciandra
Yare 2019 - tour distretti comandanti
Yare 2019 - tour distretti comandanti

La prima edizione digitale di Yare (Yachting Aftersales and Refit Experience), l’immancabile appuntamento tra comandanti e yachting industry organizzato dalla società di innovazione e sviluppo della nautica Navigo, è stata anche l’occasione per presentare un nuovo corso di laurea riservato ai comandanti di yacht, che consentirà di certificare la loro capacità manageriale in tutte le fasi di vita dell’imbarcazione, dalla progettazione e costruzione fino al refit.

Il “Bachelor Degree in Business with Specialization in Management for Yachting Captains” è stato infatti creato allo scopo di rilanciare nel mercato globale le competenze e la credibilità di coloro che operano nel settore marittimo italiano e di garantire la qualità e tutelare la professionalità non solo dei capitani ma anche di chi desidera entrare in questo settore.

Oltre che da comandanti con anni di esperienza nel settore che non hanno conseguito una laurea ma desiderano farlo senza dover reimparare quanto già appreso (la precedente esperienza lavorativa viene riconosciuta fino al 50% come parte del corso di laurea), questo percorso di formazione può essere intrapreso da laureati interessati a entrare nel settore dello yachting e da studenti al primo corso di laurea nell’area della gestione dello yachting, che vogliono sperimentare approcci di apprendimento innovativi con l’inserimento nei luoghi di lavoro, così da acquisire competenze ed esperienze che permettano un più efficace inserimento professionale.

Il corso si terrà in parte online e in parte attraverso esperienze di lavoro specifico, consentendo una maggiore flessibilità agli studenti, che saranno in grado di lavorare e studiare allo stesso tempo ovunque si trovino. Vista la notevole presenza delle bandiere maltesi nello yachting, la GY Academy, istituto internazionale di alta formazione con sede a Malta, in collaborazione con la Fondazione ISYL (Italian Superyacht Life) e Navigo, ha sviluppato il bachelor con un programma di studio innovativo che implementa nuovi metodi, tra cui:

  • Riconoscimento dell’apprendimento precedente. Gli studenti iscritti al programma possono richiedere alla GY Academy il riconoscimento delle precedenti conoscenze e abilità acquisite attraverso l’apprendimento formale (corsi di formazione) e non formale (correlato al posto di lavoro), riducendo i tempi di studio per la laurea triennale fino a un massimo del 50% (da 3 anni a 1 anno e mezzo).
  • Apprendimento basato sul lavoro. Gli studenti hanno l’opportunità di sperimentare in pratica ciò che hanno appreso durante il bachelor, imparando a facilitare le interazioni quotidiane, il lavoro e il brainstorming mentre lavorano in cantiere con professionisti.
  • Occupabilità in altri settori. Entro la fine del corso di laurea, gli studenti possono essere impiegati in varie professioni, quali responsabile di cantieri navali, turismo ricreativo, consulenza nel settore marittimo, sviluppo aziendale o economico, imprenditore, gestione del progetto, gestione dello yacht, sviluppo aziendale, Pleasure CRAFT Management, supervisore delle operazioni, coordinatore delle operazioni di sicurezza, direttore delle vendite.
  • Il diploma di laurea è accreditato presso la NCFHE a Malta e ha 180 ECTS (crediti accademici), validi in Europa e con facilità di riconoscimento in ben 30 Paesi del Commonwealth.

Inoltre, sono previsti corsi della durata di 6 mesi o un anno (con riconoscimento ufficiale ma senza ottenere la laurea) per chi volesse acquisire maggiori conoscenze del settore, come l’Undergraduate Certificate in Maritime Business (30 ECTS), l’Undergraduate Certificate in Maritime Entrepreneurship (30 ECTS), l’Undergraduate Certificate in Maritime Economy (32 ECTS), l’Undergraduate Certificate in Maritime Marketing and Communication (32 ECTS) e l’Undergraduate Diploma in Management for Yacht Captains (62 ECTS).

I requisiti di accesso prevedono di aver completato una scuola secondaria, un esame di immatricolazione o una qualifica professionale (livello 5 MQF) o almeno un anno di servizio di navigazione documentato.

La GY Academy è un istituto internazionale di alta formazione accreditato presso la National Commission for Further and Higher Education Institution di Malta e qualificato per il rilascio di corsi di laurea europei validi dal livello MQF 5 al livello 8 secondo il sistema europeo di istruzione superiore. Per maggiori informazioni sul programma o per richiedere il modulo di iscrizione, visitare il sito ufficiale o contattare direttamente l’accademia al seguente indirizzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

Cultura

The Italian Sea Group vara la sua Academy

Il progetto Academy di The Italian Sea Group deriva dall’esigenza di creare percorsi educativi d’eccellenza in grado di impattare positivamente sia sul business che sulle persone dentro e fuori l’azienda

Cultura

Al via a Savona il primo corso in Italia per “avvistatori di balene”

  • 14 Gennaio 2021

Il corso per "avvistatori di balene" mira a unire ambiente, turismo e scienza, mettendo a disposizione dei partecipanti conoscenze specifiche in campo di ecologia e biologia marina, che potranno trasferire a loro volta ai turisti allo scopo di salvaguardare al meglio l'ecosistema marino

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione