Amico & Co presenta a LN lo ShipLift dei record: è frutto del lavoro di 84 aziende

Realizzato in 16 mesi, il Sincro Lift è un sistema di sollevamento per yacht fino ai 95 metri. Le nostre video-interviste al project manager, Fabrizio Scardigno e al responsabile della logistica, Paolo Baldo

2 dicembre 2019 | di Manuela Sciandra

“Abbiamo iniziato quest’opera a maggio del 2018 e diviso il cantiere in due zone principali, la vecchia zona, cioè della concessione, che era appunto del 2018, e quella delle nuove zone acquisite verso levante. Il progetto è stato realizzato in 16 mesi e abbiamo utilizzato ben 84 aziende, gestendole direttamente noi”. Lo ha dichiarato in una video-intervista a Liguria Nautica Fabrizio Scardigno, project manager dello ShipLift, il sistema di sollevamento per yacht fino ai 95 metri inaugurato nei giorni scorsi dal cantiere Amico & Co di Genova.

“Nonostante i problemi dovuti al necessario inserimento di una nuova infrastruttura su una struttura già esistente, in termini di demolizioni e di rifacimento della nuova darsena – ha spiegato Scardigno ai nostri microfoni – abbiamo rispettato un cronoprogramma molto impegnativo, anche per riuscire ad utilizzare questo nuovo impianto in occasione dell’arrivo della stagione produttiva che inizia a settembre/ottobre”.

Con l’ingegnere Paolo Baldo, responsabile della logistica del cantiere, abbiamo invece parlato della formazione dei lavoratori, su cui Amico & Co ha sempre investito tanto. “E’ una formazione – ha sottolineato Baldo – fatta sul campo. C’è un’attenzione particolare a formare tutti gli addetti ai vari livelli per poter raggiungere un risultato di alto livello, sia in termini di sicurezza che in termini di performance nei confronti del cliente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione