Nautica e ambiente: la Regione Liguria chiede al Governo una legislazione ad hoc per le attività di verniciatura

L'assessore regionale Giampedrone scrive al neo ministro all'Ambiente Costa: "Servono regole mirate a correggere un vuoto normativo che danneggia l'economia della Liguria"

8 Giugno 2018 | di Chiara Biffoni

Una legislazione ad hoc per le attività di verniciatura. E’ quanto chiede la Regione Liguria  al governo, con una lettera dell’assessore all’Ambiente e alle Infrastrutture, Giacomo Giampedrone, al neo ministro all’Ambiente, Sergio Costa, a seguito delle numerosi appelli provenienti dal settore della cantieristica da diporto.

Un comparto fondamentale per l’economia della Regione che rischia però di essere penalizzato da un vuoto normativo relativo alle attività di verniciatura effettuate all’esterno. Attualmente infatti, a causa dell’assenza di una regolamentazione, tali attività non possono essere svolte, con grave danno per le aziende locali.

“Le ditte che eseguono attività di rimessaggio e verniciatura delle imbarcazioni da diporto di piccole dimensioni, svolgono un lavoro fondamentale per il nostro territorio che deve essere salvaguardato –scrive nella lettera l’assessore Giampedrone pertanto serve una regolamentazione da parte del Ministero che tenga conto della loro specificità e del loro legame con il territorio”.

Giampedrone aveva già scritto al precedente ministro e oggi chiede quindi ufficialmente al suo successore l’emanazione di regole per le emissioni diffuse all’esterno. L’assessore ha lanciato anche un appello ai parlamentari liguri nella speranza che finalmente venga regolamentata la materia, fornendo modalità e limiti ai quali gli stabilimenti devono attenersi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione