In libreria il manuale passo-passo per l’impiombatura delle cime moderne

Nutrimenti Mare ha pubblicato un libro di Egmont Friedl in cui vengono mostrati i vari tipi di impiombature per ogni tipo di cima. Un manuale fotografico che segue il lettore in ogni fase del procedimento

9 Febbraio 2020 | di Giuseppe Orrù
L'impiombatura delle cime spiegata passo dopo passo
L'impiombatura delle cime spiegata passo dopo passo

Che l’impiombatura delle moderne cime intrecciate non sia un mistero occulto, bensì una tecnica artigianale facilmente apprendibile, lo dimostra questo testo riccamente illustrato dell’esperto di cime e impiombature Egmont M. Friedl.

E’ lui l’autore del libro “L’impiombatura delle cime moderne” (190 pagine, 29 euro), edito da Nutrimenti Mare, che capitolo dopo capitolo “rischia” di trasformare la pratica dell’impiombatura in un hobby, fosse solo anche per provare le tante metodologie proposte da Friedl.

Con il suo aiuto, e con l’ausilio degli attrezzi per impiombature presentati nel volume, si potranno ottenere, passo dopo passo, delle perfette impiombature a occhio, a occhio con redancia e impiombature corte o lunghe per unire due cime. Sono contemplate sia le cime convenzionali, sia le cime con anima in Dyneema che le altre cime in fibre ad alto modulo.

Dopo questa lettura ci si potrà destreggiare anche fra rigenerazioni di cime, sartiame, grilli morbidi, cime d’ormeggio e gerli. Il volume è molto didascalico e, soprattutto, ricco di fotografie. Ogni capitolo si apre con la descrizione dei vari tipi di cima, delle attrezzature necessarie e della tecnica che si andrà ad applicare nelle pagine successive. Il racconto diventa poi “passo passo”, con ogni singola fase accompagnata da una fotografia di ampie dimensioni, corredata da una didascalia.

La necessità di dover provvedere ad un’impiombatura, magari per la propria barca o per una cima da lasciare nel proprio ormeggio, potrebbe trasformarsi in un vero e proprio passatempo, quasi una sfida in cui cimentarsi nel lavorare cime dalle dimensioni più svariate: da un intreccio di pochi millimetri di diametro, fino ad uno di vari centimetri. Gli spunti e le idee offerti dal libro sono veramente tante.

Dopo essere diventati impiombatori esperti, potrete in futuro produrre le vostre scotte, cunningham e tesabase, drizze e cime per ormeggiare. Si potrà quindi acquisire una tecnica che permetterà non solo di risparmiare, ma anche di dotare la vostra barca di una “veste” elegante e marinaresca.

Gli attrezzi richiesti, in fondo, non sono poi tanti e non sono neppure così costosi. Servono tempo, pazienza (soprattutto all’inizio) e una buona tecnica che si potrà apprendere ripetendo quanto proposto dalle immagini del libro.

La copertina del libro

La copertina del libro

L’AUTORE

Nel mondo della vela, Egmont M. Friedl è conosciuto come grande esperto di cime e sartiame. Ha navigato a lungo, anche in solitario, ed è il referente ufficiale di note riviste di settore su questo tema. È anche un arrampicatore professionista e, grazie all’impiego quotidiano di cime dagli elevati standard di sicurezza, ne ha acquisito una profonda conoscenza.

Già nel 2006 ha fatto conoscere a livello internazionale i moderni grilli in tessuto, tecnica per incocciare o assicurare le varie cime che al giorno d’oggi si configura come un approccio standard, internazionalmente riconosciuto. Con questo libro vuole completare il tema con un accurato approfondimento sulle impiombature delle moderne cime intrecciate.

 

“L’impiombatura delle cime moderne spiegata passo dopo passo”

di Egmont M. Friedl

Nutrimenti Mare, Roma, 2019

Pagine: 190

29,00 euro

 

Giuseppe Orrù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

Cultura

Tutta l’Italia da navigare raccolta in due portolani Imray

  • 3 Novembre 2020

Edizioni Il Frangente ha pubblicato la quinta edizione dei portolani Imray di Italia settentrionale e Italia meridionale, a cura di Rod e Lucinda Heikel. Precisi, chiari e affidabili, tanto da essere dei “best seller” tra i diportisti del Bel Paese

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione