“L’Italia in 10 selfie 2021”: anche la nautica da diporto tra le eccellenze del Made in Italy

Il rapporto "L'Italia in 10 selfie 2021" della Fondazione Symbola ha messo in luce come la nautica da diporto italiana sia un'eccellenza riconosciuta, apprezzata e ricercata in tutto il mondo

13 Aprile 2021 | di Manuela Sciandra

Nella pubblicazione “L’Italia in 10 selfie 2021“, frutto del lavoro di ricerca e indagine condotto dalla Fondazione Symbola, la nautica da diporto viene inclusa tra i protagonisti dell’eccellenza del Made in Italy, insieme, tra gli altri, alle industrie del design, del legno d’arredo e del settore delle energie rinnovabili. Un’eccellenza riconosciuta, apprezzata e ricercata, della quale il rapporto sottolinea la performance straordinaria nel mondo.

L’Italia è infatti leader per saldo commerciale con 2,2 miliardi di dollari, davanti a Regno Unito (1,5), Paesi Bassi (1,4), Germania (0,7) e Polonia (0,5), e tra i maggiori esportatori, seconda solo ai Paesi Bassi e davanti a Regno Unito, USA, Francia e Germania. Inoltre, la nautica italiana conta un fatturato globale di 4,78 miliardi di euro (di cui 1,64 miliardi nel mercato interno) e 23.510 addetti diretti (che superano i 180 mila se si considera tutta la filiera).

Tra gli altri aspetti messi in evidenza dal dossier, che come ogni anno fotografa i punti di forza del nostro Paese, anche il tema green e la sostenibilità, che caratterizzano positivamente il Made in Italy. Nel periodo tra il 2015 e il 2019, infatti, circa un’azienda italiana su tre ha investito in prodotti e tecnologie green.

Non solo ma l’Italia è addirittura al secondo posto per export di prodotti green e può giocare un ruolo chiave nella sfida della transizione verde, sia in termini di crescita che di competitività economica. Segnali importanti anche per quanto riguarda l’economia circolare, dato che il nostro Paese conta la più alta percentuale di riciclo sulla totalità dei rifiuti prodotti.

Il rapporto è stato realizzato dalla Fondazione Symbola, con la collaborazione di Unioncamere ed Assocamerestero e il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e del Ministero della Transizione Ecologica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione