NavalTecnoSud alla 60° edizione del Salone Nautico di Genova: “Bilancio positivo. È stata un buona edizione!”

Cavalletti, cabine e scaffalature tra i prodotti che hanno riscontrato maggiore successo al Salone Nautico di Genova. Spadavecchia: “Seguiamo molto le necessità del cliente. È forse questo il segreto del nostro successo”

8 Ottobre 2020 | di Maria Cristina Sabatini

La 60° edizione del Salone Nautico di Genova si chiude con un bilancio più che positivo per NavalTecnoSud, società specializzata nella progettazione, produzione e commercializzazione di prodotti per la cantieristica navale, certificati CE.

“Nonostante le aspettative condizionate dal Coronavirus e dal maltempo – spiega a Liguria Nautica Roberto Spadavecchia, amministratore unico di NavalTecnoSud – l’affluenza al Salone di Genova è stata costante e intensa, caratterizzata da persone realmente interessate. Abbiamo chiuso contratti, acquisito clienti nuovi e consolidato quelli vecchi. È stato un buon anno!”.

Tra gli articoli presenti al Salone che hanno suscitato più interesse nel mercato italiano ed estero, in primo luogo i cavalletti, core business di NavalTecnoSud e prodotto fondamentale per ogni cantiere. Dalla loro qualità, infatti, dipende la tenuta di imbarcazioni anche di migliaia di tonnellate di peso.

I cavalletti per mega yacht sono tra i prodotti che hanno riscosso maggiore successo – racconta Spadavecchia – un cavalletto singolo può avere una portata certificata CE di 100/200 tonnellate. Questa è la conferma che i grandi cantieri si fidano dei nostri prodotti perché ci poggiano sopra barche di svariate migliaia di tonnellate”.

“I responsabili di cantiere – sottolinea l’amministratore unico dell’azienda – hanno bisogno di vedere l’affidabilità del prodotto, che sicuramente con le foto o su Internet non riescono a valutare. È importante per loro conoscere i prodotti. Toccarli con mano. Devono avere fiducia, quindi per noi è importante esporre”.

Innovazione, qualità del prodotto e personalizzazione

A riscuotere successo sono state anche le cabine per lo stoccaggio invernale, sia fisse che retrattili e le scaffalature per le piccole e medie barche, personalizzabili in base alle singole esigenze del cliente.

Tra gli ultimi lavori di NavalTecnoSud, Roberto Spadavecchia ricorda con soddisfazione la realizzazione di una cabina lunga ben 80 metri, larga 37 e alta 8 metri commissionata da Fincantieri, in Romania, dove sarà costruito un ponte sul Danubio.

La filosofia alla base dell’azienda, la porta costantemente ad investire risorse in progettazione e tecnologia, al fine di rinnovare e migliorare i propri prodotti e adeguarsi alle recenti disposizioni. “Siamo sempre alla ricerca di articoli nuovi proprio per completare la nostra gamma – afferma Spadavecchia – ci rinnoviamo in base a quelle che sono le esigenze dei clienti.

“Ad esempio – continua – per San Lorenzo abbiamo realizzato  delle passerelle certificate CE per accedere sui mega yachts.  Non facendo né Cannes né Genova, il cantiere ha pensato di realizzare uno show room interno alla Spezia ed aveva necessità di avere articoli affidabili per salire sulle barche. E noi glieli abbiamo realizzati. È stato un bel successo”.

Innovazione, qualità del prodotto e personalizzazione. Sono alcuni dei punti di forza dell’attività di NavalTecnoSud. “Seguiamo molto le necessità del cliente – conclude l’amminsitratore unico – ed è forse questo il segreto del nostro piccolo successo. Un  successo dovuto alla sinergia del lavoro di tutto il nostro team che ci permette di essere sempre più conosciuti nel mondo”.

 

Maria Cristina Sabatini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione