Porto Storico di Sanremo: presentato il nuovo progetto di rivalorizzazione

E' stato presentato da Portosole C.N.I.S. Spa a fine gennaio e prevede una lunga serie di opere a mare e qualche intervento a terra.

7 febbraio 2018 | di Chiara Biffoni
Rivalorizzazione Porto Storico di Sanremo
Calata del Porto Storico di Sanremo

Portosole C.N.I.S. Spa ha presentato lo scorso 31 gennaio il nuovo progetto di rivalorizzazione del “Porto Storico” di Sanremo, avanzando la proposta al Comune di un piano che consenta la definitiva interconnessione, sia funzionale che strutturale, dell’intera area portuale in un intervento dal quale poter trarne adeguati vantaggi e benefici.

Il progetto prevede una serie di opere a mare che comprendono la rivalorizzazione completa del “Porto Storico” con la sistemazione della scogliera della diga foranea principale, il livellamento dei fondali, la realizzazione di una scogliera a Pian di Nave, il riordino generale delle banchine e il ripristino dei servizi, degli impianti, degli elementi di ormeggio e dei nuovi pontili. E’ prevista, inoltre, la realizzazione di una trentina di nuovi posti barca destinati agli yacht di lusso.

Resteranno nella disponibilità del demanio comunale e del demanio marittimo diverse opere a terra, tra cui gli edifici destinati a pubblici esercizi (che verranno ristrutturati con l’ampliamento degli spazi antistanti a favore dei dehors), oltre ad uno spazio degradante denominato “Calata del Porto”. Il progetto prevede anche un restauro completo della Piazza del Porto antistante la Capitaneria e la realizzazione di un’importante piazza sul mare, come naturale prosecuzione di Piazza Pian di Nave, che potrà diventare un ideale punto di aggregazione per spettacoli pubblici – sia sportivi che musicali – in uno spazio facilmente controllabile e sicuro come richiesto dalle ristrettive norme anti-terrorismo.

Rivalorizzazione Porto Storico di Sanremo

Passeggiata del “Porto Storico” di Sanremo

Sotto la nuova piazza è poi prevista la costruzione di un parcheggio interrato da circa 111 posti auto e la ri-naturalizzazione del litorale dell’Arenella attraverso un sistema di pompe di ultima generazione che consentono un ricambio idrico complessivo ogni 14 ore.

Il progetto prevede infine la realizzazione di una Promenade con il Giardino Mediterraneo, la riorganizzazione della viabilità attraverso un nuovo piano di mobilità studiato appositamente da Systematica (azienda leader a livello mondiale nella consulenza tecnica e progettuale di sistemi di trasporto e servizi di mobilità) e quella dei servizi di raccolta e di sollevamento dei reflui fognari.

Portosole C.N.I.S. Spa, in cambio dell’opera di rivalorizzazione completa dell’area del porto comunale, chiede la concessione demaniale dell’area posta sul fondo della diga foranea che corrisponde a circa 30 posti barca dai 30 ai 70 metri, pari a 49.503 mq su un’area complessiva d’intervento di 256.374 mq, oltre alla gestione del parcheggio sotterraneo. La proposta progettuale, oltre ad interventi di grande valenza pubblica, comprende altre opere importanti che interesserebbero direttamente il “Porto Storico”, buona parte delle quali destinate alle forze armate, alle associazioni, ai pescatori e al Comune.

Il progetto di rivalorizzazione dell’area del Porto Storico di Sanremo che abbiamo protocollato in Comune -ha dichiarato Roberto Orsini, amministratore delegato della Portosole C.N.I.S. Spa- è un progetto che vuole creare armonia all’interno del bacino portuale di Sanremo, senza stravolgerne il waterfront dal punto di vista ambientale. Inoltre -ha sottolineato- si manterrebbero invariati gli spazi a disposizione dalle varie associazioni presenti attualmente all’interno del porto”. 

Il progetto di rivalorizzazione dell’area del “Porto Storico” di Sanremo è stato curato dagli architetti Paolo Brescia, Tommaso Principi e Andrea Casetto dello studio OBR – Open Building Research di Milano, mentre i rilievi idrici e ambientali sono stati eseguiti dall’ingegner Luca Tarantino. L’aspetto tecnico-economico, infine, è stato curato dalla GAD (Global Assistance Development) con la consulenza legale dello Studio Gerbi-Massa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche

Eventi e fiere

"Goletta Liguria": resoconto di un successo mediatico inaspettato

  • 7 ottobre 2011

Il progetto "Goletta Liguria: 40 porti in 70 giorni" si è concluso con il convegno al Salone Nautico. Grandi numeri un obiettivo - quello di attirare l'attenzione su 9 progetti della Regione sul mare e sulla nautica - pienamente raggiunto

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione