Sanlorenzo lancia il nuovo indirizzo di studi in cantieristica navale – allestimento nautico dell’Istituto I.S.S. “Einaudi-Chiodo” di La Spezia

Con questo importante progetto il cantiere dimostra ancora una volta la sua grande attenzione nei confronti del tema della formazione e il suo costante impegno nel guardare al futuro

18 Ottobre 2019 | di Manuela Sciandra
Sanlorenzo SD96

Il prestigioso cantiere Sanlorenzo, eccellenza della nautica e leader nella produzione di yacht e superyacht a livello mondiale, ha annunciato la sua collaborazione con l’Istituto I.S.S. “Einaudi-Chiodo” di La Spezia per l’avvio del nuovo indirizzo di studi “industria e artigianato per il Made in Italy” articolazione “cantieristica navale – allestimento nautico“.

Promuovendo questo progetto, il cantiere dimostra ancora una volta, non solo una grande attenzione al tema della formazione e un costante impegno nel guardare al futuro, investendo sui giovani e creando un importante circolo virtuoso tra ambito formativo e mondo del lavoro, ma anche il profondo legame che lo unisce al proprio territorio.

Organizzato dalla scuola professionale “Einaudi-Chiodo”, con il sostegno della Provincia e del Comune di La Spezia, questo percorso di studi quinquennale a ciclo unico è rivolto agli studenti che hanno appena concluso la scuola secondaria di primo grado e si propone di fornire agli iscritti conoscenze teoriche e tecnico-pratiche in campo nautico riguardanti la progettazione e la produzione, le tecnologie applicate ai materiali e ai processi produttivi e le tecniche di gestione e di organizzazione del processo produttivo.

Inoltre, la flessibilità del quadro orario dell’area d’indirizzo consentirà al percorso di studi di avvalersi di eventuali integrazioni, concordate tra scuola e impresa, per calibrare il profilo professionale dello studente con il fabbisogno formativo dell’azienda. Proprio in questo contesto, Sanlorenzo e le ditte appaltatrici che collaborano con il cantiere svolgeranno il ruolo di partners sia nella costruzione del progetto formativo, sviluppando dei contenuti didattici nell’ambito delle discipline dell’area d’indirizzo tecnico, sia nell’accoglienza del percorso di alternanza scuola-lavoro degli allievi (oggi denominato P.T.C.O., percorso per le competenze trasversali e l’orientamento).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione