Tutta l’Italia da navigare raccolta in due portolani Imray

Edizioni Il Frangente ha pubblicato la quinta edizione dei portolani Imray di Italia settentrionale e Italia meridionale, a cura di Rod e Lucinda Heikel. Precisi, chiari e affidabili, tanto da essere dei “best seller” tra i diportisti del Bel Paese

3 Novembre 2020 | di Giuseppe Orrù
L'interno del portolano Imray, in cui si parla del porto di Savona

A raccontare il successo de “I Portolani del Mediterraneo” di Imray è la loro storia. Se una casa editrice specializzata nella nautica come Edizioni Il Frangente arriva a pubblicare la quinta edizione di due volumi che racchiudono tutta l’Italia da navigare, settentrionale e meridionale, è perché ci troviamo di fronte a una serie di manuali affidabili e precisi.

A far apprezzare ancora di più i due portolani curati da Rod e Lucinda Heikell è la loro chiarezza e semplicità di consultazione, con tutte le informazioni di facile accesso e, soprattutto, aggiornate.

Proprio per questo il 2020 ha visto la pubblicazione della quinta edizione de “I Portolani del Mediterraneo” Imray di “Italia settentrionale. Dalla costa ligure all’Argentario e Arcipelago Toscano” (176 pagine, 46 euro) e di “Italia meridionale. Da Civitavecchia a Santa Maria di Leuca” (176 pagine, 46 euro), entrambi a cura di Edizioni Il Frangente.

TUTTA L’ITALIA IN DUE VOLUMI

In questa quinta edizione sono stati aggiornati soprattutto i porti e marina, molti dei quali sono in grado di offrire servizi di alto livello per il diporto.

La copertina del portolano Imray dedicato all’Italia settentrionale

Il volume dedicato all’Italia settentrionale descrive le coste del Mar Ligure e del Tirreno settentrionale, compreso l’Arcipelago Toscano. Particolarmente attrattiva è tutta l’area del promontorio dell’Argentario con le belle isole dell’Arcipelago Toscano, classificato come Parco Nazionale per il grande patrimonio naturalistico endemico che custodiscono.

Il portolano dedicato all’Italia meridionale descrive invece le coste del Mar Tirreno centrale e meridionale e del Mar Ionio fino a Santa Maria di Leuca. La costa tirrenica è ricca di approdi ed offre scenari di grande bellezza naturale e di grande interesse storico e archeologico. Non sono da meno le numerose isole che la fronteggiano, con le Pontine, l’isola d’Ischia e Capri, vere perle del Mediterraneo, che richiamano un turismo nautico internazionale.

In entrambi i volumi, l’introduzione illustra l’area generale di navigazione, che comprende le strutture e i servizi dedicati alla nautica da diporto, le normative vigenti a livello europeo, la fauna marina, la sicurezza in mare e un’esaustiva sezione dedicata alla meteorologia e ai cambiamenti climatici in corso. Esaurienti le note di pilotaggio per garantire una navigazione sicura, corredate da un ricco apparato di piani generali e di dettaglio di porti e baie, ognuno con i relativi waypoint di riferimento per l’atterraggio.

A completare il tutto, numerose foto delle principali località e porti. All’inizio di ogni capitolo sono segnalate le rotte preferenziali per quella zona specifica di mare e le principali caratteristiche meteorologiche. Il portolano comprende anche un elenco delle carte nautiche di riferimento per questa zona di navigazione.

La presenza di qualche fotografia un po’ “datata” è ampiamente perdonata dalla freschezza delle informazioni relative ai marina e ai porti turistici, corredate da recapiti telefonici e Internet, oltre alle immancabili coordinate per il Gps. Imray si conferma il principale editore di informazioni nautiche per i diportisti.

GLI AUTORI – ROD E LUCINDA HEIKELL

Rod Heikell, neozelandese di origine, muove i primi passi nel mondo della vela navigando attorno alle sue coste a bordo di svariate barche. Si cimenta anche in alcune regate nel golfo di Hauraki, ma i risultati non sono molto brillanti.

Lascia la carriera accademica in Inghilterra e per pura curiosità acquista “Roulette”, uno sloop di 20’ in legno degli anni ‘50, con il quale scende in Mediterraneo. Collabora con una società charter fino a quando, del tutto inconsapevole della portata dell’impresa, si cimenta nella stesura di una guida nautica sulla Grecia. A questa ne seguono altre, che descrivono le coste degli altri Paesi del Mediterraneo.

La copertina del portolano Imray dedicato all’Italia meridionale

Negli anni fa spola continuamente tra l’Inghilterra e il Mediterraneo, compresa una discesa via acque interne nel Danubio, fino alla Turchia, a bordo di “Rosinante”, un Mirror Offshore di 18’. Nel 1996 porta la sua nuova barca, “Tetra”, nel Sud-Est Asiatico e nel viaggio di ritorno effettua ricerche e perlustrazioni per la realizzazione del portolano Indian Ocean Cruising Guide.

Oltre ad aver attraversato l’oceano Indiano prima da ovest a est e poi nel rientro da est a ovest, ha effettuato quattro traversate atlantiche a bordo delle sue barche e ha navigato in altre parti del mondo con altre imbarcazioni. Attualmente naviga nell’amato Mediterraneo assieme alla moglie Lucinda.

 

I Portolani del Mediterraneo Imray – Italia settentrionale (Quinta edizione 2020)

I Portolani del Mediterraneo Imray – Italia meridionale (Quinta edizione 2020)

di Rod e Lucinda Heikell

Edizioni Il Frangente, Verona, 2020

Pagine: 176, illustrate a colori (ogni volume)

46,00 euro (ogni volume).

 

Giuseppe Orrù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione