Velar 70, ecco il nuovo concept dello yacht designer Valerio Rivellini

L'ingegnere e yacht designer Valerio Rivellini ha sviluppato un nuovo concept minimalista e raffinato che unisce i punti di forza di uno yacht a motore a quelli di una barca a vela

12 Dicembre 2019 | di Nicolò Scovazzi
Il nuovo concept di Rivellini: Velar 70
Il nuovo concept di Rivellini: Velar 70

Valerio Rivellini, ingegnere e yacht designer, fondatore dell’omonimo studio napoletano, ha sviluppato un nuovo concept, il Velar 70, barca di 21,5 metri dal design interno minimalista e raffinato. Il progetto, nato e pensato per coloro che intendono godersi una navigazione confortevole, unisce i punti di forza di un’ imbarcazione a motore a quelli di una barca a vela, riuscendo a contenere i consumi e a navigare in totale relax.

“Quando inizio a dedicarmi ad un progetto – spiega Rivellinipenso a cosa può rispondere al meglio alle esigenze dell’armatore a cui si rivolge, senza limitare la creatività all’interno di parametri precostituiti, essendo il mio obiettivo quello di fare in modo che il suo sogno sia realizzabile”.

Il nuovo concept, dunque, rappresenta una owner’s boat, costruita completamente intorno all’armatore. In questo caso l’intento era permettere al proprietario una permanenza a bordo all’insegna del comfort e una navigazione dislocante ed economica, sfruttando i vantaggi che offrono, in fatto di spazi, sia interni che esterni, le barche a vela e quelle a motore e creando quindi una nuova tipologia di imbarcazione. 

Il nuovo progetto è, inoltre, frutto di un’attenta analisi del mercato nautico e del nuovo desiderio di affacciarsi ad una navigazione non più legata alle prestazioni o al raggiungimento della meta, ma piuttosto dedicata a coloro che amano vivere il mare a 360 gradi e a cui piace l’atto del navigare in sé.

Il Velar 70

Il Velar 70

La creatività e l’attenzione che Rivellini pone nei sui progetti era, tra l’altro, già nota sul palcoscenico internazionale, avendo portato alla luce alcuni yacht innovativi a sponde apribili tra cui l’Evo R4, l’Evo R6, vincitore del Cannes Yachts Trophy 2019 per il miglior exterior design e l’Evo T2, un tender realizzato con enorme cura nei dettagli. 

Il Velar 70

Il Velar 70, caratterizzato da ampi spazi all’esterno e un design essenziale ed elegante all’interno, prevede una configurazione di 4 cabine per un totale di 8 posti letto: una vip a prua, una armatoriale con salotto vista mare a poppa e le due classiche cabine doppie per gli ospiti.

Tra le peculiarità di questa innovativa imbarcazione, i grandi timoni a ruota che offrono all’armatore la sensazione di condurre una barca a vela, mentre la possibilità di manovrare la barca al coperto ed in sicurezza è fornita dalla postazione di guida all’interno della tuga, dotata di joystick drive e di tutti gli strumenti adatti ad affrontare le manovre più difficili. Inoltre, le vetrate che compongono la tuga sono a scomparsa, rendendo così la barca, nel caso si volesse, un open puro dotato di T-top. 

I materiali di costruzione, a seconda delle caratteristiche richieste, potranno variare dalla vetroresina al carbonio, dall’acciaio all’alluminio, puntando ad avere sempre due qualità fondamentali: leggerezza ed efficienza. La motorizzazione è affidata ad una coppia di Volvo Penta IPS 650, che esprimono una velocità di crociera intorno ai 16 nodi. 

La poppa del Velar 70

La poppa del Velar 70

Argomenti: ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

2 commenti

  1. Giulio ha detto:

    Basta col minimalismo…non ne possiamo più rivederlo…..

  2. Gulli ha detto:

    Buongiorno, un design che ormai si vede da qualche anno con Arcadia, Wally ed altri. Vedere due ruote e non l’albero lascia un attimo di perplessità visto che ormai i sistemi di pilotaggio a beve non avranno nemmeno più la ruota per timonare. Non vedo nel render un bel prendisole. Opera morta comunque bella e nel complesso una piacevole linea moderna.
    saluti
    gulli

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione