A Spotorno pescata Aguglia Imperiale di 28 kg in kayak: la nostra intervista a Filippo Landmann e il video della cattura!

Aguglia Imperiale record di 28 kg per il kayaker Filippo Landmann che racconta la sua incredibile cattura avvenuta al largo della costa di Spotorno

9 agosto 2019 | di Stefano Suriano

Ore 5:00, il sole deve ancora sorgere e Filippo Landmann è già pronto sul kayak per una nuova battuta di pesca. Come tutti i pescatori sanno, ogni mattina sarà diversa dall’altra nel bene e nel male. E questo lascia sempre una speranza che questa sia la volta buona. Così è stato per Landmann, che ad alba inoltrata, vede improvvisamente la canna piegarsi e la frizione cantare. Ad aver abboccato su una delle sue canne è un maestoso esemplare di Aguglia Imperiale.

L’AGUGLIA IMPERIALE

Si tratta di uno dei pesci più pregiati e ricercati dai pescatori, perché le sue carni sono molto simili a quelle del pesce spada. In Liguria non è facile da trovare, dunque questa rappresenta certamente una cattura memorabile, degna di lode. Ma ancora più memorabile è il modo in cui è stata pescata, ovvero sul kayak impiegando attrezzatura ultra light rispetto alle dimensioni di questo esemplare. L’intenzione di Filippo era infatti di dedicarsi ad una tecnica di pesca a traina leggera, fatta per catturare pesci di dimensioni inferiori ai 10 kg. Ma questa volta la sorte lo ha premiato con una maestosa Aguglia Imperiale off-limits, come ha raccontato a Liguria Nautica.

LN – Come descriveresti i primi attimi della cattura?

FL – I primi dieci minuti sono stati puro combattimento. Il pesce saltava fuori dall’acqua spostandosi di molti metri e in poco tempo ha portato via cento metri di lenza sul mulinello. Temendo di perdere il controllo, ho deciso di accendere la telecamera solamente in un secondo momento. Il resto del video è pura adrenalina e vi invito a guardarlo, assieme ad altri numerosi video che trovate nel mio canale ufficiale Youtube.

LN – Ti saresti mai aspettato una cattura di questo genere?

FL – Certamente le mie intenzioni erano differenti, come dimostra l’attrezzatura light che usavo ma con cui riesco comunque a portare a bordo pesci di tutto rispetto, generalmente sotto i 10 kg. Non mi aspettavo una cattura di queste dimensioni. Tuttavia, come tutti noi pescatori sappiamo, il mare non smette mai di sorprenderci. E questa volta ci è riuscito a pieno..

LN – Come sei riuscito a portare a bordo una Aguglia così grande?

FL – Ho dovuto ragionare e attuare una strategia .Consapevole di avere un finale solamente dello 0,25 e che il carico di rottura era inferiore ai 7 kg, ho deciso di girargli attorno con il motore al massimo e ogni volta che cambiava direzione lo facevo anche io. In questa maniera sono riuscito a far stancare il pesce che a poco a poco è risalito in superficie, potendolo così prendere con la mano per una branchia e portarlo a bordo del mio kayak.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 commenti

  1. Vik ha detto:

    bellissima preda e carni squidite tra le migliori vomplimenti sl pescatore! unica nota dal video quel prsce nn psera’’ piu di 12/13 kg anyway buon appetito;)

  2. fabio ha detto:

    Anche io penso che avrebbe potuto lasciarla libera. Poi ho qualche dubbio sul peso reale di quell’esemplare. Comunque bella cattura certamente.

  3. giorgio ha detto:

    un “Pescatore” degno di questo nome avrebbe fotografato e poi liberato un avversario cosi prestigioso…

  4. Riccardo ha detto:

    Poteva lasciarla andare….. C’è tanto pesce già morto al supermercato…. Si era divertito, bastava, no?!

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione