A Vicenza al via Pescare Show, la fiera della pesca sportiva e della nautica da diporto

Fino al 23 Febbraio gli appassionati della pesca sportiva e della nautica da diporto si riuniranno alla fiera di Vicenza: ecco tutti i dettagli della nuova edizione del salone internazionale “Pescare Show”

21 Febbraio 2020 | di Stefano Suriano
pescare show 2020 - immagine presa da www.pescareshow.it
pescare show 2020 - immagine presa da www.pescareshow.it

Al via alla Fiera di Vicenza Pescare Show 2020. La manifestazione, in programma fino al 23 febbraio, è dedicata a tutti gli appassionati della pesca sportiva e della nautica da diporto che ogni anno si riuniscono per guardare e toccare con mano le ultime novità del settore.

Tre giorni di fiera con cinque padiglioni a disposizione per riunire le maggiori aziende produttrici italiane e internazionali, i rivenditori, le scuole e le associazioni del settore pesca e nautica. Ci saranno inoltre tante altre novità come eventi e convegni sul tema della salvaguardia dei mari, sessioni di aggiornamento sulle nuove tecniche e le premiazioni dei vincitori delle gare di pesca.

La pesca

Al Pescare Show saranno presenti le aziende più famose della pesca in acqua dolce e salata, assieme alle community della pesca a mosca, pesca spinning, pesca al cl’abbigliamento tecnico per la pesca. Per permettere la massima interazione tra aziende e clienti, ai visitatori sarà data anche la possibilità di testare le diverse tecniche grazie ad aree demo predisposte proprio per loro.

Sarà inoltre allestito l’acquario mobile più grande d’Europa. Inoltre, gli amanti della pesca a mosca potranno immergersi a 360 gradi nella Fly Tying Experience, con dimostrazioni dal vivo sulla costruzione di mosche artificiali da parte dei migliori produttori al mondo e di brand emergenti come Ovis, Simms, Hardy, Scott e Scientific Anglers.

La nautica da diporto

A questa 21esima edizione di Pescare Show non mancheranno certamente le eccellenze del settore nautico. Saranno presenti le aziende più importanti del settore come Honda, Suzuki, Yamaha, Raymarine, Garmin e tante altre realtà pronte a mostrare imbarcazioni, motori e componentistica per la pesca sportiva di mare.

Numerose saranno le novità da scoprire nel mondo dei motori fuoribordo, come i nuovi Suzuki DF140A, DF150A e DF175A e la gamma V6, 4XC Design di Honda. Anche Garmin sarà presente per mostrare le sue novità nel campo della tecnologia satellitare, come i nuovi touchscreen GPSMAP PLUS, i nuovi chartplotter combinati della serie ECHOMAP Ultra ed il primo trolling motor silenzioso, potente ed efficiente, disponibile ad oggi sul mercato.

Itinerari e iniziative

Al Pescare Show troveremo tanto altro ancora. Agli amanti dell’avventura saranno offerti veri e propri itinerari di pesca, offerti da lodge e aziende turistiche specializzate nella ricerca di programmi di viaggi di pesca, con destinazioni in tutto il mondo.

Non mancheranno le presentazioni delle nuove iniziative intraprese per la salvaguardia dell’ambiente come Clean Sea Life, un progetto promosso in collaborazione con diversi enti quali il Parco Nazionale dell’Asinara, CoNISMa, Fondazione Cetacea, Legambiente, MedSharks e MPNetwork.

L’obiettivo è certamente quello di sensibilizzare il pubblico dei pescatori e non solo, sui problemi relativi ai rifiuti che ogni anno continuano ad inquinare i nostri mari e crescono a dismisura danneggiando sempre di più l’ecosistema marino. Saranno mostrate le attività intraprese come le campagne per la prevenzione e pulizia dei fondali marini.

Nella Hall 7 della fiera sarà inoltre allestita la cosiddetta “Scena del crimine”: un’installazione galleggiante realizzata dagli artisti Sandro Varagnolo, Emilio Pregnolato e Roberto Doria che raffigura la sagoma di un uomo, interamente realizzata con plastiche di rifiuto raccolte nella diga di Chioggia (VE), ed è stata esposta per la prima volta davanti a Palazzo Goldoni per un periodo di sei mesi, ricevendo molti apprezzamenti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione