Cineasti di tutti i mari, arriva il Camogli Marine Reserves Film Festival!

In arrivo le prime iscrizioni all’evento in programma dal 6 all’8 dicembre 2013 nell’Area Marina Protetta di Portofino: ammessi corti e mediometraggi

“Questa manifestazione culturale è l’occasione per sottolineare il grande sforzo quotidiano che enti nazionali ed internazionali sostengono nella difesa dell’ambiente e di quello marino in particolare, soprattutto in un momento di crisi economica che rischia, di fronte ai fabbisogni primari delle persone, di far passare, nell’immaginario collettivo, l’esistenza dei parchi come soggetti superflui e, quindi, inutili. L’obiettivo è invece quello di dimostrare come la difesa dell’ambiente naturale ed una sua gestione più razionale possa aiutare a superare meglio le difficoltà anche proponendosi nel suo aspetto più piacevolmente esteriore di soggetto turistico”.

 

Con questa dichiarazione il Direttore dell’Area Marina Protetta di Portofino, Giorgio Fanciulli, mette l’accento sull’importanza che InMaRe Film Festival riveste non solo per la cinematografia documentaristica, ma anche e soprattutto per il sistema delle aree protette e per le ricadute in termini di conservazione turistica e sviluppo. A testimoniarlo sarà la presenza del Ministro dell’Ambiente Andrea Orlando e dei molti ospiti qualificati che formeranno le giurie ed animeranno le conferenze e le tavole rotonde previste nei giorni della manifestazione.

 

Possono essere iscritti al Festival filmati aventi come tema i Parchi Marini, riconosciuti come tali dalle autorità competenti, nei loro aspetti naturalistici, etnografici, storici e gestionali ivi compresi quelli legati alla conservazione, alle attività umane, allo sviluppo sostenibile e al rapporto uomo/ambiente. Sono ammessi anche documentari monografici su singole specie animali o vegetali o su aspetti non biologici (socio-economici) a fronte della dichiarazione da parte dell’Autore che le riprese siano state effettuate in un Parco Marino o Area Marina Protetta, pena l’eliminazione. Per questa prima edizione saranno ammesse al concorso le opere prodotte a partire dal 2011. I filmati saranno suddivisi in due categorie: mediometraggi e film: durata > 26 min.; cortometraggi: durata max. 26 min.

 

Il bando lo potete trovare a questo link

 

(immagine di copertina di Alex Mustard)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione