QUIZ di leggende, curiosità e superstizioni marinare! Perché i marinai un tempo portavano gli orecchini?

Continua il nostro “quizzone” estivo per testare la vostra cultura marinara! Dopo le prime tre domande, sul perché il verde in barca porti sfortuna, sul divieto di fischiare a bordo, e sul divieto di accendere una sigaretta da una candela, ecco il quesito della settimana.

 

 Sapreste raccontarci  perchè i marinai di un tempo portavano gli orecchini?! 

 

Scriveteci – come sempre – le vostre risposte, commentando l’articolo: venerdì prossimo pubblicheremo sia quelle di chi risponderà correttamente (anche se è difficile trovare versioni univoche nell’ambito delle leggende marinare) che quelle più “fantasiose”!

 

Francesca Pradelli

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 commenti

  1. sergio abrami ha detto:

    Come sempre più versioni sovrapposte : “mostrina” di passaggio di capo Horn , ma soprattutto ricompensa per chi si sarebbe occupato si seppellire il corpo se caduti in mare.
    Bella e divertente questa rubrichetta. Complimenti.
    Tanto per rimanere nel funerario … i famosi maglioni dei pescatori bratoni ed irlandesi avevano disegni che erano in pratica un codice a barre : identificavano la famiglia di appartenenza dei pescatori . Ovvero l’araldica dei poveri cristi .

  2. Cristina ha detto:

    Chi diceva che l’orecchino proteggeva dallo scorbuto e chi diceva che difendeva dal ”mal di occhi”.
    Per assicurarsi una sepoltura in caso di naufragio invece i marinai portavano delle monete in cintura. Addirittura alcuni le usavano come bottoni.

  3. Lorenzo ha detto:

    l’ORECCHINO ERA UNO STATUS SIMBOL COME IL TATUAGGIO PER I CARCERATI. MOLTI PESCATORI (COMANDANTI DI FLOTTE) L’INDOSSAVANO PER INCUTERE TIMORE ED AVERE RISPETTO DAGLI EQUIPAGGI.

  4. Carole ha detto:

    Fossero morti in navigazione e gettati in mare, i marinai credevano di trovare la pace nell’aldilà solo se il loro corpo fosse stato seppellito a terra; l’orecchino rappresentava una piccola ricompensa per chi mai avesse trovato il cadavere, si fosse occupato di una degna sepoltura.

    Postilla hot: i marinai omosessuali dichiaravano la loro disponibilità a rapporti sessuali al resto dell’equipaggio con l’orecchino indossato sul lobo destro.

    (mi piace un sacco questa rubrica, brava Francesca Pradelli!)

  5. Flavia ha detto:

    Orecchino d’ oro voleva dire che si era doppiato Capo Horn…

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione