QUIZ di superstizioni, leggende e credenze marinare – Da dove deriva la leggenda dell’Olandese Volante?

Ormai la nostra rubrica sui “quiz” per testare la vostra cultura marinara è diventata un cult! Dopo le prime quindici domande, sul perché il verde in barca porti sfortuna, sul divieto di fischiare a bordo,  sul divieto di accendere una sigaretta da una candela, sul perchè i marinai di un tempo portavano un orecchino, sul perchè i marinai si tatuavano una rondine,  perché la bandiera dei pirati si chiama “Jolly Roger” , perchè si usa spaccare una bottiglia di champagne per varare una barcaperchè è meglio non salpare di venerdì,perché un tempo le navi avevano una moneta d’oro sotto l’albero, perchè su una barca frances enon bisogna mai pronunciare la parola “coniglio”, sul perchè il Golfo del Tigullio è chiamato “Golfo dei Nesci”, sul perchè si dice che porti male cambiare il nome di una barca, sul perchè I pirati portavano un pappagallo sula spalla, perchè un tempo la prua delle imbarcazioni era ornata dalla scultura di una donna e perchè porta male portare fiori recisi in barca,  ecco il quesito della settimana!

 

Da dove deriva la leggenda dell’ Olandese Volante?

 

Scriveteci – come sempre – le vostre risposte, commentando l’articolo: venerdì prossimo pubblicheremo sia quelle di chi risponderà correttamente (anche se è difficile trovare versioni univoche nell’ambito delle leggende marinare) che quelle più “fantasiose”!

 

Francesca Pradelli

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 commenti

  1. Gerbaudo Rigoli ha detto:

    Mah…dipende. C’è anche chi sostiene che non sia una leggenda del folklore olandese, ma che muova le basi dall’opera “The Flying Dutchmann” (appunto, l’Olandese Volante) del 1826 di Edward Fitzball, che era inglese…

  2. Roberto Carboni ha detto:

    Brava Rosanna ,manda le foto e cercherò di aiutarti nella vendita mettendole su facebook se vuoi,saluti Roberto Carboni ” PACAMA”

  3. Rosanna ha detto:

    Ho in vendita l’imbarcazione del Cantiere Pedro Comas 1935 dove nel 1951 è stato girato a bordo il film “Pandora e l’olandese volante” con” con Ava Gardner e James Mason.
    Questa la leggenda:la nave fu investita da un uragano ed il capitano tentò ogni manovra possibile per non fermarsi invece di aspettare la fine della tempesta e, per un patto che una notte in sogno aveva fatto con il diavolo, decise di ignorare la ragione e di doppiare il Capo di Buona Speranza. Poco dopo la nave fu spazzata via dalla tempesta e tutto l’equipaggio morì. Per punizione il comandante fu condannato dalla giustizia divina a governare la sua nave fino al giorno del Giudizio.
    Sembra che vi siano stati avvistamenti della nave circa 60 anni fa.

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione