“Strumentazione marina”: il manuale di Hoepli per diportisti, navi e impieghi offshore

Hoepli ha pubblicato il manuale “Strumentazione marina”, dedicato ai principi di funzionamento degli strumenti di misura per impiego navale, scientifico e nell’industria petrolifera offshore

La strumentazione marina è una componente sempre più importante nella navigazione. A partire dal diporto fino alle grandi navi e all’industria petrolifera offshore, l’elettronica è il cervello e il cuore pulsante di ogni plancia di comando.

Strumentazione marina” è anche il titolo del manuale (402 pagine, 42,90 euro) pubblicato da Hoepli e dedicato al mondo delle strumentazioni di bordo, di superficie e subacquee. Il libro di Walter Prendin combina la sistematizzazione dei concetti teorici con gli aspetti pratici, frutto della lunga esperienza dell’autore come progettista e come docente.

Il volume è articolato in 13 capitoli. Dopo un’introduzione di carattere storico, l’autore passa ad approfondire i punti cardine della strumentazione dei mezzi navali ed il loro utilizzo: dai sistemi radar e sonar alla geo-localizzazione di navi e sottomarini, alla spiegazione dei principi di funzionamento dei vari strumenti.

Il vasto e complesso insieme degli strumenti di misura marini risponde alle molteplici esigenze di tanti ambiti militari e civili come l’industria navale, l’offshore petrolifero, la robotica sottomarina e il settore scientifico. Il volume vuole coprire in modo esaustivo il vasto panorama della strumentazione marina a un livello sufficientemente approfondito e rigoroso, seppur non eccessivamente teorico.

Il manuale si presenta come un libro di testo, quasi scolastico, che effettivamente si rivolge agli studenti, ma non può fare a meno di incuriosire anche il diportista più attento alle ultime tecnologie da installare a bordo e alla ricerca dell’accessorio perfetto per rendere migliore e più sicura la propria navigazione.

“Strumentazione marina” è un testo trasversale indirizzato a diverse tipologie di utente: agli studenti di ingegneria navale e offshore, delle accademie navali e delle scuole adibite al rilascio dell’abilitazione per l’ufficiale di coperta e di macchina, ai progettisti dell’ambiente marino e sottomarino, ai ricercatori universitari e ai tanti appassionati di diporto che vogliano conoscere più approfonditamente i dispositivi di bordo.

Il libro analizza in vari capitoli la strumentazione marina, con un approccio integrale: dalla storia alle caratteristiche degli strumenti, fino ai i principi di funzionamento dei sensori. Viene poi analizzata la misura del punto nave con i metodi classici, per poi passare al posizionamento inerziale, ai sistemi radar e ai sistemi sonar. Spazio anche al posizionamento subacqueo, alla fusione sensoriale e alla strumentazione meteo marina, per concludere con il capitolo dedicato ai sistemi di strumentazione.

L’AUTORE – WALTER PRENDIN

Walter Prendin, ingegnere elettronico, è stato assistente di “Elettronica applicata” all’Università di Padova. Ha quindi iniziato la carriera professionale alla Tecnomare Spa, società di ricerca e ingegneria, nei settori della strumentazione offshore e della robotica sottomarina, collaborando per molti anni con alcuni fra i più noti centri di ricerca e università italiani e stranieri.

E’ stato docente di corsi di strumentazione marina, di robotica e di lean management. Attualmente è presidente della sezione Veneto e Trentino Alto Adige di Atena (Associazione di Tecnica Navale).

La copertina del libro

Strumentazione Marina

di Walter Prendin

Hoepli Edizioni, Milano, 2021

Pagine: 402, illustrate in b/n

Prezzo: 42,90 euro.

 

Giuseppe Orrù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione