Costa Smeralda entra ufficialmente a far parte della flotta. Consegnata all’armatore la nuova ammiraglia

La nave lascerà il cantiere di Turku il 6 dicembre per fare rotta verso il Mediterraneo per tre tappe di presentazione. Sarà a Savona il 20 dicembre, da dove il giorno dopo partirà per la sua prima crociera

5 Dicembre 2019 | di Giuseppe Orrù
Costa Crociere - Costa Smeralda (esterno)
Costa Smeralda

Finalmente è pronta. Costa Smeralda è entrata ufficialmente a far parte della flotta di Costa Crociere. La compagnia crocieristica genovese ha preso in consegna la nuova ammiraglia alimentata a gas naturale liquefatto (Lng), il combustibile fossile a basso impatto ambientale che rappresenta una vera e propria novità nel settore delle crociere. La cerimonia di consegna è avvenuta 5 dicembre nel cantiere Meyer di Turku (Finlandia), dove la nave è stata costruita e dove di recente si erano verificati dei ritardi nei tempi di costruzione.

Costa Smeralda darà un ulteriore impulso all’utilizzo dell’Lng ha sottolineato Neil Palomba, direttore generale di Costa Crociere – applicato alle navi da crociera, una tecnologia in cui abbiamo creduto per primi tracciando una nuova rotta nel settore crocieristico. Il nostro Gruppo ha investito nella costruzione di ben cinque nuove navi a LNG, guidando l’industria verso un turismo sempre più sostenibile“.

Per progettare e costruire questa nave – spiega il Ceo di Meyer Turku, Jan Meyer – abbiamo utilizzato tutte le nostre competenze, talento e creatività. Vorrei in particolare menzionare il Colosseo, un’area aperta su tre ponti al centro della nave, con tecnologia audiovisiva all’avanguardia, che ha richiesto uno specifico design e capacità costruttive. Non vediamo l’ora che i passeggeri possano godersi i sensazionali spettacoli che verranno proposti in questa magnifica location“.

Costa Smeralda lascerà il cantiere di Turku il 6 dicembre, per fare rotta verso il Mediterraneo per tre tappe di presentazione agli agenti di viaggio: Barcellona il 18 dicembre, dove verrà anche effettuato il rifornimento di gas naturale liquefatto, Marsiglia il 19 dicembre e Savona il 20 dicembre. Il 21 dicembre la nave partirà proprio dalla città ligure per la sua prima crociera di una settimana, che toccherà Marsiglia, Barcellona, Palma di Maiorca, Civitavecchia e La Spezia.

Con una stazza lorda di oltre 180.000 tonnellate e oltre 2.600 camere, Costa Smeralda è il risultato di un progetto creativo unico, curato da Adam D. Tihany, nato per esaltare e far vivere in un’unica location il meglio dell’Italia. Per realizzarlo Tihany si è avvalso della collaborazione di un pool internazionale di 4 prestigiosi studi di architettura, chiamati a disegnare le diverse aree della nave. Tutto “Made in Italy” arredamento, illuminazione, tessuti e accessori, di serie e disegnati appositamente per la nuova ammiraglia da 15 partner altamente rappresentativi dell’eccellenza italiana.

Il design italiano sarà inoltre protagonista nel CoDe – Costa Design Museum, il primo museo su una nave da crociera. L’offerta di bordo si integra perfettamente in questo contesto straordinario: dalla Solemio Spa, alle aree dedicate al divertimento, come appunto Il Colosseo con i suoi schermi per spettacoli ad alto contenuto tecnologico, dai bar tematici, in collaborazione con grandi brand italiani, ai 16 ristoranti e aree dedicate alla “food experience”, tra cui la novità del ristorante dedicato alle famiglie con bambini.

 

Giuseppe Orrù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione