MSC Grandiosa per la prima volta a Genova. Maiden call per l’ammiraglia ecologica

Genova sarà l’home port della nuova ammiraglia di Msc Crociere, che dal primo gennaio sarà la prima compagnia di crociera a impatto zero di CO2 al mondo

22 novembre 2019 | di Giuseppe Orrù
Msc Grandiosa
Msc Grandiosa

Venerdì 22 novembre il porto di Genova ha dato il benvenuto a MSC Grandiosa, nave tra le più avanzate al mondo dal punto di vista ambientale, che farà dello scalo genovese il proprio “home port” dal quale salpare, ogni settimana, per le crociere nel Mediterraneo Occidentale.

L’arrivo della nuova ammiraglia, consegnata all’armatore il 31 ottobre dai Chantiers de l’Atlantique, consentirà alla compagnia crocieristica leader in Mediterraneo, Sud America, Sud Africa e Paesi del Golfo, di compiere un ulteriore passo in avanti nel percorso che la porterà a diventare un’azienda a emissioni zero. Tra le tappe più significative, la decisione di diventare dal 1° gennaio 2020 una compagnia totalmente “carbon neutral”, ossia a impatto zero di CO2, compensando tutte le emissioni di anidride carbonica generate dalla flotta attraverso progetti per l’ambiente di alta qualità basati sull’utilizzo dei Blue Carbon Credits.

Per celebrare il primo attracco di MSC Grandiosa, che può ospitare oltre 6.300 passeggeri, è stata organizzata a bordo della nave la tradizionale cerimonia del Maiden Call, alla presenza del top management di MSC Crociere, tra cui il presidente Francesco Zuccarino e il country manager Leonardo Massa, e delle principali istituzioni e autorità locali e portuali, tra cui il governatore della Liguria, Giovanni Toti, il sindaco di Genova, Marco Bucci, il prefetto Carmen Perrotta, il presidente dell’Adsp del Mar Ligure Occidentale Paolo Emilio Signorini e il capitano di vascello Filippo Marini, comandante in seconda della Capitaneria di Porto, che hanno scambiato il crest con il comandante Marco Massa.

Oggi diamo il nostro benvenuto a Msc Grandiosa – ha affermato Toti – la nuova ammiraglia della compagnia, una delle navi più avanzate dal punto di vista ambientale e la più grande che sia mai arrivata a Genova. È un momento emozionante essere a bordo di questo straordinario concentrato di bellezza e tecnologia, in grado di offrire una vacanza raffinata ed esclusiva a migliaia di ospiti ogni anno. Siamo grati a Msc per il suo impegno su Genova e sulla Liguria: questo evento è il quarto in poco più di un anno, a testimonianza del lavoro straordinario che stiamo realizzando insieme.

Nel 2020 – ha sottolineato il governatore – il porto di Genova movimenterà 1,38 milioni di passeggeri su navi da crociera, un numero in crescita nonostante le difficoltà. Il settore crocieristico è strategico per la Regione Liguria, che ha puntato molto anche sulla formazione di quelle professionalità che possono trovare occupazione a bordo di questi gioielli: è un modello di sviluppo che sta dando risultati straordinari e su cui continueremo a lavorare insieme.

Vogliamo poter attrarre un turismo sempre più di qualità e faremo tutto il possibile – ha aggiunto Bucci – per supportare le aziende come MSC Crociere, che con uno sguardo attento alla sostenibilità contribuiscono alla crescita del territorio. Vi sfido dunque a portare qui ancora più passeggeri e promettiamo di farvi trovare strutture all’altezza e una città sempre più accogliente.

La scelta di Genova come home-port di MSC Grandiosa – ha spiegato Leonardo Massa – è un’ulteriore testimonianza della centralità di questa città e dell’intera Liguria per MSC Crociere. A livello globale non esiste porto in cui la nostra compagnia movimenti un numero maggiore di crocieristi. Nei prossimi 12 mesi la nuova ammiraglia effettuerà 51 scali nel capoluogo ligure, portando con sé ogni settimana circa 6.000 turisti con una capacità di spesa medio-alta, pronti a scoprire le numerose bellezze del territorio. Complessivamente, nel corso del 2019, la compagnia ha generato su Genova una movimentazione record pari a circa 1,1 milioni di passeggeri, oltre un terzo della movimentazione di MSC Crociere in Italia“.

La cerimonia della Maiden Call a bordo di Msc Grandiosa

La cerimonia della Maiden Call a bordo di Msc Grandiosa

Ogni domenica la nave partirà quindi da Genova per compiere suggestive crociere settimanali nel Mediterraneo Occidentale. Questo l’itinerario: Civitavecchia, Palermo, Malta, Barcellona e Marsiglia durante la stagione invernale e Napoli, Messina, Malta, Barcellona e Marsiglia nella stagione estiva.

La cerimonia di consegna di MSC Grandiosa ha coinciso con il taglio della lamiera di MSC Europa, la prima nave della compagnia alimentata a gas naturale liquefatto e dal design futuristico. La nave appartiene alla World Class e si unirà alla flotta nel maggio 2022 come prima nave parte di un piano di costruzione di ulteriori 5 navi alimentate a GNL.

Specifiche ambientali di MSC Grandiosa

  • Scafo efficiente dal punto di vista energetico e design generale: 28% in meno di carburante rispetto alle navi della Classe Fantasia (entrate in servizio tra il 2008-2013), ovvero una riduzione di 255 kg di anidride carbonica per passeggero, per crociera.
  • Idrodinamica: azipod e propulsori di ultima generazione.
  • Sistema Ibrido di Pulizia di Gas di Scarico (EGCS): 97% in meno di ossido di zolfo attraverso un sistema che può funzionare a circuito chiuso.
  • Sistema Selettivo di Riduzione Catalitica: 80% di ossido di azoto in meno grazie al controllo attivo delle emissioni.
  • Elettrificazione da terra: equipaggiata per la connessione alla rete elettrica locale per ridurre le emissioni all’ormeggio.
  • Gestione avanzata dei rifiuti: sistemi completi per ridurre, riciclare e riutilizzare tutti i rifiuti a bordo.
  • Sistema di trattamento delle acque di zavorra: un sistema per evitare l’introduzione di specie invasive nell’acqua di zavorra.
  • Trattamento avanzato delle acque reflue: il sistema tratta le acque reflue con una qualità molto elevata e il prodotto finale è un’acqua di alta qualità che è di livello migliore rispetto alla maggior parte degli standard previsti per i rifiuti urbani nel mondo.
  • Sistema intelligente di riscaldamento, ventilazione e condizionamento dell’aria (HVAC): due circuiti di recupero ad alta e bassa temperatura per ridistribuire in modo intelligente l’aria calda e fredda dalla lavanderia e dai locali macchine per riscaldare le piscine o altre parti della nave.
  • Ottimizzazione dell’assetto: un’applicazione software per monitorare e ottimizzare l’assetto e la stabilità della nave, in tempo reale. Questa tecnologia supporta gli ufficiali di bordo nel mantenere al meglio l’assetto della nave per ridurre il consumo di carburante e ottimizzare le prestazioni.
  • Illuminazione a LED a risparmio energetico: tutte le navi di MSC Crociere utilizzano solo luci a LED e luci fluorescenti ad alta efficienza energetica.
  • Vernici dello scafo: gli scafi di tutte le navi di MSC Crociere sono rivestiti con speciali vernici ecocompatibili che impediscono la crescita di crostacei, alghe e organismi marini per di ridurre significativamente la resistenza aerodinamica.

Altre caratteristiche di MSC Grandiosa

  • Nome della nave: MSC Grandiosa
  • Classe: Meraviglia
  • Data di consegna: 31 ottobre 2019
  • Stazza: 181.000 GRT
  • Numero totale di passeggeri: 6.334
  • Membri dell’equipaggio: 1.704
  • Numero di cabine: 2.421
  • Lunghezza – larghezza – altezza: 331,43 m – 43 m – 65 m
  • Velocità massima: 22.3 nodi

 

Giuseppe Orrù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione