Varo tecnico per Costa Firenze. La nuova nave da crociera sarà destinata al mercato asiatico

Costa Firenze, come la gemella Costa Venezia, è progettata e costruita per il mercato cinese, dove la compagnia italiana è attualmente leader. Consegna prevista il 30 settembre 2020. La nave si posizionerà a Singapore

6 Novembre 2019 | di Giuseppe Orrù
La bottiglia si rompe sulla prua di Costa Firenze
La bottiglia si rompe sulla prua di Costa Firenze

Festa grande allo stabilimento Fincantieri di Marghera per la cerimonia del varo tecnico di Costa Firenze, la seconda nave di Costa Crociere progettata e costruita appositamente per il mercato cinese. La consegna è prevista il 30 settembre 2020, una volta completati gli allestimenti interni.

Costa Firenze è la nave gemella di Costa Venezia, costruita sempre da Fincantieri a Monfalcone e inaugurata a Trieste il 1° marzo 2019. I progetti per la costruzione di queste due nuove navi coinvolgono migliaia di lavoratori dei cantieri e dipendenti dell’indotto. I benefici per l’occupazione non riguardano solo i cantieri ma, soprattutto per l’allestimento degli interni, anche imprese esterne, la maggior parte delle quali italiane.

Con una stazza di 135.500 tonnellate lorde e una capacità di oltre 5.200 ospiti, Costa Firenze e Costa Venezia sono le più grandi navi introdotte da Costa nel mercato cinese, dove la compagnia italiana è entrata per prima nel 2006 ed è attualmente leader. Fanno parte di un piano di espansione che comprende un totale di 7 nuove navi in consegna per il Gruppo Costa entro il 2023, per un investimento complessivo di oltre 6 miliardi di euro.

Durante la cerimonia Costa Firenze ha toccato il mare per la prima volta. La celebrazione ha seguito il protocollo previsto dalla tradizione marinara per queste occasioni, con l’allagamento del bacino dove la nave ha preso forma negli ultimi mesi, a seguito del taglio del nastro e della rottura della bottiglia da parte della madrina Franca Pierobon, dipendente del cantiere di Marghera.

Costa Firenze – ha dichiarato Vanessa Li, vice presidente Marketing di Costa Group Asia – è una dimostrazione ulteriore dell’impegno a lungo termine di Costa Crociere nello sviluppo del mercato cinese. Il nostro obiettivo con queste nuove navi è portare la bellezza dello stile di vita italiano agli ospiti cinesi, offrendo loro un’autentica esperienza di vacanza italiana.

Insieme a Costa Venezia, che sta già riscuotendo un grande apprezzamento– ha sottolineato Vanessa Li – l’arrivo di Costa Firenze contribuirà a rafforzare la crescita dell’industria crocieristica cinese. Il potenziale da esplorare è ancora grande: basti pensare che i crocieristi in Cina rappresentano al momento meno del 2% dei cinesi che fanno vacanze all’estero“.

La nuova nave è ispirata alla città di Firenze, culla di secoli di storia e cultura italiane. Durante le crociere di Costa Firenze, gli ospiti, insieme alle loro famiglie e amici, potranno immergersi completamente nella bellezza e nello stile italiano, che prenderanno forma in vari aspetti della vita di bordo, dal design degli interni alla cucina, dall’intrattenimento all’ospitalità.

Come la sua gemella Costa Venezia, anche Costa Firenze proporrà una serie di innovazioni pensate in maniera specifica per il mercato cinese. Dopo la consegna, prevista il 30 settembre 2020, la nave si posizionerà a Singapore, da dove, a partire dal 20 ottobre, offrirà crociere dedicate alla clientela cinese.

 

Giuseppe Orrù

L'allagamento del bacino di Costa Firenze

L’allagamento del bacino di Costa Firenze

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione