Le dimensioni dello spazio e delle cose nella subacquea

Sotto il livello dell’acqua le percezioni spaziali e visive risultano diverse dalla realtà: scopriamo il perché

16 Marzo 2015 | di Redazione Liguria Nautica

come si vede in immersione

Se nei precedenti articoli ho elogiato le bellezze che si trovano sotto il livello dell’acqua, oggi parleremo delle sensazioni che si provano quando si è completamente immersi in mare e di come risultano le cose che osserviamo sotto la superficie.

 

Innanzitutto in immersione si fluttua e non si nuota. Quando si è sott’acqua sembra di volare. Mi spiego meglio: se nella vita reale abbiamo quattro possibili visuali, ovvero possiamo vedere cosa c’è a destra a sinistra davanti o dietro di noi, sott’acqua si percepiscono sei dimensioni. Esistono anche un sopra e un sotto che sono diversi dal cielo e dalla terra. Proprio come quando si vola.

 

Durante l’immersione, quindi, dovremmo fare attenzione che non ci siano altri subacquei “fluttuanti” sopra alla nostra testa o sotto le nostre pinne. Bisogna anche tenere in considerazione che non stiamo poggiando i piedi su qualcosa di fermo e che quindi ciò che c’è sotto di noi potrebbe cambiare improvvisamente.

 

Questa diversa percezione dello spazio, che è qualcosa di incredibile che mi affascina in particolar modo, non è l’unica peculiarità della subacquea. Anche la vista sott’acqua è percepita in modo diverso. Tutto quello che vediamo in immersione ci sembra più grande e più vicino. Questo accade perché, per vedere in modo definito indossiamo la maschera, ma la stessa maschera crea uno spazio tra l’occhio e gli oggetti osservati e quindi modifica la percezione di ciò che ci circonda. In pratica il raggio di luce, che ci permette di vedere sotto la superficie, prima di raggiungere l’occhio del subacqueo effettua diversi passaggi: attraversa prima l’acqua, poi il frontale della maschera e infine lo spazio d’aria che si è creato dentro la maschera. Il risultato è che l’oggetto osservato dal subacqueo, appare più vicino del 25% e più grande di un terzo rispetto a quanto non sia nella realtà terrestre.

 

C’è anche un’altra differenza tra il mondo sopra l’acqua e il mondo sottomarino: l’alterazione della percezione dei colori. Sotto il livello del mare la luce e il colore vengono “fermati” dalla densità dell’acqua che è 830 volte più grande di quella dell’aria. Per questo motivo quello che osserviamo ci risulterà molto meno colorato di quanto non lo sia sopra al mare.

 

Insomma il mondo sottomarino è tutto da scoprire, un luogo dove novità e curiose percezioni sono la normalità.

 

 

Elisabetta Cantalini

.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione