Subacquea e disabilità: l’immersione per tutti al Cristo degli Abissi

Sensazioni uniche e profonde, momenti di gioia per tutti e in particolare per i subacquei HSA in immersione, che hanno lasciato sulle barche appoggio le carrozzine e si sono tuffati per muoversi con libertà,in assenza di peso, come astronauti in una esaltante nuova dimensione

19 Luglio 2016 | di Redazione Liguria Nautica

Un’intensa giornata di immersioni al Cristo Degli Abissi di San Fruttuoso ha visto protagonisti 15 subacquei disabili accompagnati dal gruppo subacqueo della Capitaneria di Porto di Genova e dagli istruttori dell’ Associazione no-profit HSA, per oltre 40 sommozzatori in azione.

L’evento “Noi tutti e il mare” è stato aperto dalle le parole di Aldo Torti, fondatore e presidente dell’Handicapped Scuba Association”. “Il mare è sempre diverso per ognuno di noi. Nelle emozioni, nelle sensazioni e nella sua immensa grandezza ci accoglie con i nostri pensieri più profondi. Le attività subacquee sono alla portata di tutti e chiunque può viverle in sicurezza, in relazione alla propria fisicità e autonomia”.

La bella giornata ha offerto attività marine di socializzazione, amicizia, gioia e consapevolezza di vivere il mare e la subacquea alla portata di tutti grazie alle adeguate misure di assistenza messe in atto. L’HSA ha lanciato un messaggio forte ed importante alla collettività di sensibilità, di inclusione e fruibilità del mare da parte delle istituzioni e degli operatori locali.

Sensazioni uniche e profonde, momenti di gioia per tutti e in particolare per i subacquei HSA in immersione, che hanno lasciato sulle barche appoggio le carrozzine e si sono tuffati per muoversi con libertà,in assenza di peso, come astronauti in una esaltante nuova dimensione. All’uscita dall’acqua non sono servite le loro parole per capire quanto erano felici, bastava guardarli negli occhi. E proprio sul loro visi si leggeva la loro riconoscenza per gli abili accompagnatori subacquei.

Un commento lo ha fatto Paolo Donadoni, sindaco di Santa Margherita Ligure.Si è trattato di un evento d’alto valore anche simbolico con l’Unione della Bandiera Blu e quella Lilla. Oltre al vessillo Fee, infatti, Santa Margherita vanta anche la Bandiera Lilla che attesta la sensibilità verso il turismo delle persone con disabilità. Il nostro ambiente – nel particolare il nostro mare e i nostri fondali – è patrimonio di tutti e tutti indistintamente devono poterne godere”.

L’iniziativa si è svolta con il sostegno e il patrocinio di: HSA, Comune di Santa Margherita Ligure, Capitaneria di Porto Uff. Circond. Santa Margherita e Tortuga Diving Center, sempre di Santa.

Gianni Risso

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

Eventi e fiere

Il nuovo atlante degli habitat marini della Liguria

La nuova versione è costituita da 85 grandi tavole cartografiche a colori stampate su carta, mentre il testo dedicato agli aspetti descrittivi e a quelli metodologici e gestionali è messo a disposizione in veste informatica tramite il portale ambientale ligure

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione