Fotosub, Marcenaro mattatore nei fondali di Quinto al Mare

Finalmente, dopo due rinvii, a Quinto al Mare si è svolta la XIV edizione della gara nazionale di safari fotografico organizzata dalla locale sezione della Lega Navale Italiana

20 Luglio 2021 | di Gianni Risso

Finalmente, dopo due rinvii, sabato 17 luglio a Quinto al Mare è andata felicemente in porto la XIV edizione della gara nazionale di safari fotografico organizzata dalla locale sezione della Lega Navale Italiana. Alle 9 in punto il direttore di gara, Mario Crocco, ha dato il segnale d’inizio della competizione e i 15 concorrenti sono entrati in acqua per immortalare più esemplari diversi possibili della ricca fauna ittica locale.

Anche a Quinto, come nella recente gara di Bogliasco, le condizioni di visibilità sott’acqua non sono state delle migliori a causa del moto ondoso dei giorni precedenti ma i fotosub, tutti molto preparati e dotati di grande acquaticità, hanno fatto numerose catture durante le 4 ore di gara. Dopo le consuete lunghe operazioni di voto da parte della giuria, è stato emesso il responso.

Vincitore del Trofeo L.N.I. l’intramontabile apneista Alessandro Marcenaro del C.S. Sestri Levante con 1494 punti e 30 specie diverse fotografate. Notevole prestazione anche per il suo compagno di club, Giuseppe Pagliuso, che si è classificato in seconda posizione con 1400 punti e 31 specie, e per Claudio Zori del CI CA SUB Seatram di Bogliasco, che ha conquistato il terzo posto con 1320 punti e 28 specie. I vincitori di categoria sono stati: Alessandro Marcenaro (Apnea Master), Claudio Zori (ARA Master), Piero Tassara (ARA Compatte), Maurizio Marcenaro (Apnea Compatte) e Enzo Giunto (Esordienti).

LN ha intervistato in esclusiva il vincitore della competizione, il veterano Alessandro Marcenaro.

Quanti anni hai?

67

Quando hai partecipato per la prima volta a una gara di safari?

Nel 1974. Allora si chiamava “caccia fotografica subacquea”.

Tutta la tua gara è stata monitorata da un computer subacqueo per apnea. Puoi darci i dati statistici rilevati?

Sì. In 4 ore di gara sono rimasto sott’acqua complessivamente 1 ora e 38 minuti.

Sono dati impressionanti, anche se si considera che non sei più un ragazzino. Come fai?

Non ci sono segreti. Sono medico e mi attengo ad un programma di allenamento con tanto tempo passato in acqua.

E in gara che attrezzatura usi?

Una Nikon D7100 in una custodia stagna di Isotta con due flash della Sea & Sea.

Ma il segreto per fare tanti punti puoi svelarlo?

A Quinto ho impostato la gara sui pesci con il coefficiente più alto (6). Ho cercato di fotografare bene il pesce bianco, cefali, i quattro tipi diversi di saraghi, salpe, pagelli e barracuda. E ci sono riuscito..

Quali sono i tuoi prossimi impegni agonistici?

In ottobre parteciperò ai campionati italiani a San Vito Lo Capo, in Sicilia.

 

Gianni Risso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione