Una squadra italiana di fotografi subacquei in semifinale al World Shootout 2021

La premiazione del più importante concorso di fotografia subacquea al mondo si terrà il 29 gennaio al Boot di Düsseldorf

16 Dicembre 2021 | di Gianni Risso

Una squadra italiana di fotografi subacquei è in semifinale nel più importante concorso di fotografia subacquea a livello mondiale. Si tratta dell’edizione 2021 del World Shootout per nazioni, organizzato dal famoso fotografo israeliano David Pilosof.

L’evento si svolge dal 2005 ed è quello che storicamente ha distribuito il montepremi più consistente: si parla di un valore, tra attrezzature e viaggi, di oltre 1 milione di dollari, di cui oltre 267 mila in contanti. Il concorso organizzato da Pilosof vanta anche il primato per numero di partecipanti con centinaia di fotografi in rappresentanza di ben 40 nazioni.

La bella notizia per l’Italia è che la squadra composta da Davide Lombroso, Claudio Zori e il nostro collaboratore Gianni Risso ha superato agevolmente le eliminatorie ed è entrata in semifinale assieme ai team di Francia, Giappone, Turchia, Isola Reunion e Bulgaria.

A gennaio la giuria internazionale, nella quale è presente anche l’italiano Alberto Muro Pelliconi, emetterà i verdetti e deciderà quali saranno la prime tre squadre classificate che parteciperanno alla premiazione in programma il 29 gennaio al Boot di Düsseldorf, in Germania.

Al World Shootout partecipa anche il video “Abissi, il vino venuto da Atlantide“, realizzato da Gianni Risso nella cantina subacquea di Bisson e già vincitore del Trofeo Benigni 2019/2020.

 

Ilva Mazzocchi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

1 commento

  1. Riccardo ha detto:

    Beh,ci sono pure io nella categoria “BLACK WATERS”.Certo,fra 25 alla semifinale,ne arriverranno 5,per le varie categorie.Ma quando hai tra i 25,persone che sono stati,o sono campioni europei,o,nazionali,e semi-professionisti,hai poche chance di qualificarti.
    Anche perché,non c’é,la categoria compatte,VS reflex,mediterraneo,VS mari tropicali.Ma comunque,al di là dei premi,ecc,essere alla semifinale,per uno che,lo fa solo per hobby,con la compatta,é già una vittoria!

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione