Cobra Marine: il Vhf portatile intelligente che registra le chiamate, telefona e ha il Gps integrato

Abbiamo provato i Cobra Marine HH500 FLT BT EU e HH600 GPS BT EU, due prodotti di punta dell’omonima azienda americana che offrono al diportista un Vhf piccolo nelle dimensioni e impareggiabile nelle funzionalità. Li trovate anche su Club Nautica

14 febbraio 2018 | di Giuseppe Orrù
Video recensione Vhf Cobra Marine HH500 e HH600
Video recensione Vhf Cobra Marine HH500 e HH600

E’ vero, sono dei Vhf portatili. Ma di fatto sono delle vere e proprie stazioni radio. Liguria Nautica ha provato due prodotti di punta dell’azienda americana Cobra Marine: il MR HH500 FLT BT EU e il MR HH600 GPS BT EU. Simili nell’aspetto e nelle dimensioni, entrambi si presentano con una presa anatomica e tutte le funzionalità esclusive sviluppate negli anni da Cobra Marine. Tra queste il Bluetooth, per telefonare con l’apparato portatile, un sistema che registra le chiamate in entrata, per riascoltarle ed il Gps (nel modello HH600) con il tasto Distress.

I prezzi? Davvero interessanti e contenuti, se paragonati a prodotti simili. Il Cobra Marine HH500 si può acquistare su Club Nautica, cliccando qui. Sullo store online sono disponibili anche altri prodotti della gamma Cobra Marine, tra cui il pratico microfono da bavero, compatibile con i Vhf portatili, per ascoltare e parlare tenendo la radio appesa alla cintura o in tasca.

Top di gamma

Entrambi i modelli sono prodotti ai vertici della gamma Cobra Marine, distribuita in Italia da Marine Pan Service. Hanno tre potenze selezionabili: 1, 3 e 6 Watt, mentre la maggior parte dei portatili si ferma a 5 Watt. A rendere questi Vhf speciali sono la funzionalità Microblue Bluetooth, che permette di tenere il telefonino in un posto sicuro e usare il Vhf anche per la gestione delle telefonate in ingresso e in uscita ed il tasto Rewind Say Again, che consente di riascoltare tutte le eventuali chiamate perse o eventuali informazioni comunicate via radio.

La qualità dell’ascolto è un altro punto di forza di queste due piccole stazioni radio. Grazie alla funzione Noise Cancelling di Cobra Marine, il Vhf è infatti in grado di eliminare i rumori di sottofondo e di trasmettere così la voce in modo limpido e pulito. A completare la dotazione, le funzionalità proprie di Cobra Marine, come la funzione Burp (una vibrazione che consente di espellere l’acqua in caso di pioggia o di caduta accidentale in acqua del Vhf), il Roger Beep (che indica la fine della trasmissione), la barra di intensità del segnale ed i toni di chiamata.

Ora c’è anche il Gps

Ad aumentare la tecnologia e la sicurezza in mare ci ha pensato il modello HH600 che, oltre a tutte le caratteristice del suo predecessore (HH500), contiene tutte le funzionalità di un DSC classe “D”, un Gps con 66 canali, una torcia, la funzione strobo. Oltre ad avere in ogni momento le coordinate sul display della radio, il DSC ed il Gps integrato rendono possibile la chiamata di soccorso tramite il tasto Distress (protetto da un coperchio di sicurezza), inviando automaticamente le coordinate geografiche e l’MMSI, in modo che la Guardia Costiera potrà disporre immediatamente della posizione e dei dati rilevanti dell’imbarcazione in difficoltà. La torcia e la funzione strobo offrono un’ulteriore possibilità per segnalare visivamente la posizione in caso di uomo a mare.

Gli accessori

In entrambi i modelli è molto ricca la dotazione di accessori. Potrebbe tornare utilissimo, ad esempio, il pacco batteria che funziona con le pile a stilo. Se per qualsiasi motivo ci siamo dimenticati di ricaricare la radio o non abbiamo a disposizione la rete elettrica o il caricabatteria da tavolo (che si può collegare anche al cavo della presa accendisigari), basta sostituire la batteria al litio con un pacco batteria in cui inserire le pile a stilo acquistabili in qualsiasi negozio. La durata della batteria non sarà la stessa ma la radio funzionerà comunque.

 

Giuseppe Orrù

Argomenti: ,

Potrebbe interessarti anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione