Con il nuovo tool watch Garmin Marq Captain la passione per la nautica si mette al polso

La plancia di comando si "indossa" grazie a Garmin e alla sua nuova collezione di orologi. Cinque versioni differenti, a seconda della passione di chi lo indossa: Captain, Aviator, Driver, Expedition e Athlete

3 giugno 2019 | di Giuseppe Orrù
Il Garmin Marq Captain
Il Garmin Marq Captain

Cinque mondi, cinque passioni, cinque orologi: Marq Aviator, Marq Captain, Marq Driver, Marq Expedition e Marq Athlete. È la nuova collezione di tool watch tecnologicamente evoluti di Garmin, che fa della ricerca dei materiali, dell’innovazione e dell’autenticità i propri punti di forza. Il titanio, la ceramica e il vetro zaffiro rappresentano infatti una combinazione di materiali preziosi, integrati armoniosamente in un accessorio imprescindibile nella vita di tutti i giorni.

Nasce così Marq, che può essere un co-pilota in cabina di pilotaggio, un affidabile aiuto in navigazione, un capace team manager, un fiero esploratore o un attento personal trainer. Tra i cinque modelli, ognuno per una destinazione d’uso specifica, Garmin Marq Captain è quello ispirato al mondo della nautica.

Garmin Marq Captain si distingue per un tema di colori nautici con lunetta in ceramica lucida blu navy e un accattivante cinturino in nylon senza cuciture, progettato e prodotto nel sud della Francia. Un tool watch che è soprattutto un grande compagno e offre funzioni di navigazione in grado di fare la differenza durante una regata: Virtual Starting Line, il Time To Burn e il Tack Assist. L’elevata tecnologia di Marq Captain permette di connetterlo al sistema Garmin di bordo per ricevere al polso tutte le informazioni sulla barca e poterle così analizzare per affrontare al meglio una regata.

La batteria del Garmin Marq garantisce un’autonomia fino a 12 giorni in modalità smartwatch, fino a 28 ore in modalità GPS e fino a 48 ore in modalità UltraTrac. Tutti i nuovi tool watch Garmin della collezione Marq sono disponibili solo nei punti vendita selezionati del canale orologeria da fine marzo. Il Garmin Marq Captain ha un prezzo consigliato al pubblico di 1.850 euro.

Fogge cangianti del blu in jacquard e accenti in titanio a ridosso delle anse, rifiniscono il dettaglio di questo prezioso accessorio, fornendogli una personalità unica. Nel cinturino si fondono tre tonalità di blu in uno schema vivido e unico, che supporta il vivace carattere nautico dell’orologio, in grado di garantire infinita robustezza anche a contatto costante e continuo con l’acqua salata. Il suo filato a trama fitta viene poi rifinito al laser, per offrire un look innovativo e un design elegante.

Ogni modello dispone di cassa e fondello in titanio di grado 2, per unire leggerezza e resistenza in un unico accessorio, il tutto impreziosito dalla lente in vetro zaffiro bombato assemblato con una lavorazione in assenza di O2 al vuoto, che permette una filtrazione dei raggi solari e una conseguente miglioria della lettura dello schermo in qualsiasi condizione.

I tool watch Marq integrano una memoria interna per il caricamento della musica preferita e la funzione Garmin Pay, che consente i pagamenti contactless. Grazie alla connessione Bluetooth al proprio smartphone è possibile leggere le notifiche push direttamente al proprio polso. Il carattere distintivo di ogni modello della collezione Marq si completa con cinturini in pelle, in tessuto nylon jacquard e bracciali ibridi in titanio con inserti in silicone, intercambiabili rapidamente tramite il sistema brevettato Quickfit Garmin.

Garmin Marq Captain alza ulteriormente l’asticella di un altro apprezzato orologio, il Garmin Quatix 5, concepito con particolare attenzione alla nautica e dotato di funzioni fondamentali in regata, per la crociera e per la sicurezza. Tra queste la funzione “uomo in mare” (ovviamente disponibile anche nel Marq), da attivare in caso di caduta di un membro dell’equipaggio: il Gps dell’orologio memorizza la posizione per consentire la manovra di recupero. Il nuovo tool watch Garmin Marq, in realtà, si presenta come un prodotto diverso dal Quatix e porta nuove tecnologie per interfacciare il proprio tool watch non solo con il telefonino, ma anche con la plancia di bordo.

 

 

Giuseppe Orrù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche

Nautica

I periti compensatori di bussole magnetiche

  • 26 luglio 2019

Il perito compensatore interviene per effettuare i cosiddetti "giri di bussola", una pratica che si esegue in mare facendo ruotare la prua della barca su se stessa più volte, in diverse direzioni, prendendo dei punti fissi terrestri

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione