Gli equipaggi della “Talisker” scelgono i dissalatori Schenker per attraversare l’Oceano Atlantico a remi

Delle 35 imbarcazioni al nastro di partenza 33 hanno installato a bordo un dissalatore Schenker

14 Gennaio 2020 | di Andrea Bergamini

Una semplice regata? Non si può certo definire in questi termini la “Talisker Atlantic Challenge“, la più dura regata al mondo per barche a remi, una sfida proibitiva per attraversare l’Oceano Atlantico con la sola forza delle braccia. I protagonisti di questa avventura estrema sono sottoposti ai duri elementi della natura e possono contare solo sulla propria resistenza, il proprio coraggio e le migliori attrezzature.

Dopo circa un mese dalla data di partenza, si è conclusa ad Antigua, nelle Isole Caraibiche, la “Talisker Atlantic Challenge 2019” con la vittoria del team inglese “Fortitude IV“, composto da Ollie Palmer, Tom Foley, Hugh Gillum e Max Breet. Questa pericolosa e impegnativa sfida con l’Oceano aveva preso avvio da La Gomera (Isole Canarie), a metà del mese di dicembre 2019.

I 35 coraggiosi equipaggi di livello internazionale che prendono parte a questa ostica regata sono suddivisi in varie classi. Il loro obiettivo è quello di attraversare l’Oceano con piccole barche a remi per testare i limiti della resistenza umana. Turni massacranti ai remi e poche ore per ciascun regatante per riposarsi e alimentarsi. Questa la dura legge della “Talisker”, per chi vuole ambire al traguardo finale.

A bordo di questi scafi ipertecnologici il dissalatore è certamente un equipaggiamento indispensabile, poiché unica fonte di sostentamento idrico ed alimentare. L’impianto è fondamentale per l’approvvigionamento di acqua potabile e per la reidratazione dei cibi liofilizzati, necessari al nutrimento degli equipaggi.

Delle 35 imbarcazioni al nastro di partenza, 33 barche hanno scelto di installare a bordo un dissalatore Schenker. Prima della partenza il supporto tecnico è stato garantito dai tecnici Schenker in loco.

Per seguire la regata in tempo reale: http://www.taliskerwhiskyatlanticchallenge.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione