Semplice, completo e personalizzabile: è il Vhf portatile Polmar Navy-015F. La prova di LN

Abbiamo provato il Vhf portatile Navy-015F di Polmar. Un prodotto semplice, intuitivo e versatile, ma ricco di funzionalità e dall'ottimo rapporto qualità-prezzo. E' il compagno ideale di uscite in barca e, se cade in acqua, galleggia

25 Novembre 2020 | di Giuseppe Orrù

Semplice, completo e personalizzabile. Sono le caratteristiche del Vhf portatile Polmar Navy-015F, che ha tutto ciò che serve per essere un ottimo compagno di uscite in mare, su cui fare affidamento in caso di difficoltà (la sicurezza non è mai troppa) o per comunicare con altri componenti dell’equipaggio o della flottiglia, in caso di uscita con più imbarcazioni.

Polmar, marchio di origine italiana, ci ha sempre abituato alla sostanza più che ai fronzoli. E anche con questo modello ha tenuto fede alla sua garanzia di offrire al diportista tutto ciò di cui ha bisogno quando si tratta di comunicare.

Il Navy-015F, infatti, è un Vhf portatile galleggiante, che al momento della caduta in acqua attiva due luci lampeggianti per una rapida individuazione. Prima di utilizzarlo nuovamente, inoltre, potete attivare la vibrazione dell’altoparlante per espellere le gocce d’acqua. Permette la selezione facilitata dei canali preferiti, ha lo squelch regolabile in 11 livelli e la retroilluminazione automatica.

Accedendo al menù, possiamo impostare una serie di parametri e i canali preferiti, adattando il Vhf al nostro utilizzo. C’è invece un tasto dedicato per passare dalla trasmissione in alta potenza a quella in bassa potenza, da 5 Watt a 1 Watt. E’ lo stesso tasto che, se premuto a lungo, attiva la funzione blocca tasti, per evitare azioni accidentali sulla tastiera durante l’utilizzo. Il suo rapporto qualità-prezzo è buono, così come quello di tutti i prodotti Polmar ed è distribuito in Italia da K2M.

LA PROVA DI LN – VHF POLMAR NAVY015F

Il Vhf portatile Navy-015F di Polmar ha un utilizzo semplice e intuitivo. Buona parte dei suoi tasti ha una doppia funzione, chiaramente indicata dalle sigle, che possiamo scegliere semplicemente premendo brevemente o più a lungo.

Tutte le funzioni che vengono usate più frequentemente sono a portata di mano, mentre accedendo al menù interno, tramite una combinazione di tasti, è possibile personalizzare e regolare le varie opzioni. Per adattare il Vhf al nostro utilizzo non serve essere degli smanettoni: il manuale d’istruzioni in italiano è molto chiaro e ci sarà di grande aiuto.

La potenza di 5 Watt (riducibile a 1 Watt) è quella che si trova di consueto nei Vhf portatili di fascia medio-alta e le doti di trasmissione e ricezione sono nella norma. Durante l’utilizzo non abbiamo riscontrato alcun problema.

Bene il display retroilluminato, abbastanza ampio da contenere tutte le informazioni necessarie e renderle visibili chiaramente anche al buio. Inoltre trovare un Vhf galleggiante, con funzione flash in caso di caduta in acqua e vibrazione per espellere le goccioline non è così usuale in questa fascia di prezzo, poco più di 100 euro.

 

Giuseppe Orrù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione