Vecom e Jotun Italia tornano al Salone Nautico di Genova: anche nelle pitture la nautica punta sulla qualità

Salone in crescita e maggior attenzione alla qualità da parte della nautica professionale. Sia Jotun che Vecom concordano sul trend positivo di questa 58esima edizione

25 settembre 2018 | di Chiara Biffoni
Vecom e Jotun Italia Salone 2018
Jotun Italia al 58esimo Salone Nautico di Genova

Nelle cinque giornate di Salone Nautico di Genova, noi di Liguria Nautica abbiamo girato tra visitatori, espositori e cantieri per farci raccontare le loro esperienze e le loro impressioni su questa 58esima edizione. Tra gli stand presenti anche quello di Jotun Italia, dove abbiamo intervistato il direttore commerciale Enrico Guano e Stefano Vernocchi, rivenditore dei prodotti Jotun in Liguria presso Vecom Srl.

LN: Come è andato questo Salone Nautico 2018? Che impressioni avete avuto?

SV: Le impressioni sono estremamente positive, il trend è sicuramente quello degli ultimi 3 anni, e si vede che c’è una crescente attenzione verso il nuovo. Il pubblico sembra essere sempre più orientato all’acquisto di barche. Questo, rispetto a tre o quattro anni fa, è certamente un grosso cambiamento.

LN: Cos’è che le persone cercano di più? E come agite, di conseguenza, voi operatori del settore?

SV: In tutti i settori della nautica, compreso quello delle pitture, c’è sicuramente una maggiore attenzione per la qualità e per il prodotto rifinito. Noi di Vecom, per riuscire a servire a tutto tondo la cantieristica professionale, cerchiamo di incrementare ogni anno la nostra gamma di prodotti. Recentemente abbiamo incluso nel nostro catalogo, oltre agli articoli per la manutenzione e la protezione della barca, anche alcuni prodotti di raccorderia e idraulica.

LN: Anche per Jotun questo 58esimo Salone si è rivelato positivo?

EG: Indubbiamente la tendenza generale si conferma positiva. Quello di Genova è un Salone incentrato principalmente sulla piccola nautica da diporto, ed è evidente che sia nettamente in ripresa rispetto al passato. Per Jotun Italia partecipare a questo evento è molto importante, perché ci offre la possibilità di incontrare i nostri rivenditori, di consolidare la loro fiducia nei nostri confronti e di stabilire insieme le nuove strategie di marketing per la prossima stagione. 

LN: Quali sono i vostri piani per il 2019? Su quali prodotti punterete?

EG: Anche il prossimo anno punteremo molto sulla formazione dei cantieri, organizzando una serie di training in materia di verniciatura e trattamento per l’osmosi. Jotun, infatti, tra i suoi prodotti possiede alcuni top di gamma che garantiscono una manutenzione della barca di lunga durata. Uno di questi è, ad esempio, l’antivegetativa NonStop Supreme, che ha una durata di 24 mesi. E altrettanto validi sono anche gli anti-osmosi Osmoshell e Antipest.

LN: Da diverso tempo Jotun ha realizzato una App per smartphone. A cosa serve?

EG:  Si chiama “Jotun Yachting” ed è una applicazione compatibile con sistemi operativi iOS e Android, dove è possibile trovare tutte le schede tecniche dei nostri prodotti ma anche l’elenco dei nostri rivenditori e dei cantieri autorizzati al trattamento dell’osmosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione