La Venezia Montecarlo 2016 riparte da Cannes

L'edizione 2016 di questa celebre manifestazione sportiva è stata confermata al Festival di Cannes

11 Settembre 2015 | di Redazione Liguria Nautica

La Venezia Montecarlo 2016 riparte da Cannes con la conferenza stampa svoltasi allo Yachting Festival.
La maratona del mare è finalmente tornata nel panorama sportivo internazionale dopo una lunga assenza. “La mission – come più volte ha sottolineato Fiorella de Septis, presidente del Comitato Organizzatore – è confermata: realizzare un progetto Paese al servizio della nautica e delle eccellenze.”

Venezia Montecarlo 2016

Back stage, paddock, territorio, Marina, porti; 1.500 miglia la gara più lunga ed affascinante del mondo, l’Italian life style. Tutto contenuto nel DocuFilm dell’edizione 2015, presentato al Festival di Cannes. Nel corso della quale è stato confermato l’intento: “Dare massima visibilità ai cantieri, allo sport motonautico, ai territori che attraverseremo in un giusto equilibrio di comunicazione”. Primi accenni di quella che sarà l’edizione 2016 che prenderà il via ad inizio luglio. “E’ una manifestazione che mette in sinergia tutte le componenti necessarie per sostenere il ‘sistema Paese’ e in particolare per rilanciare la nautica”.
“E’ uno special event importante per la UIM e per la motonautica in generale – ha dichiarato il segretario generale della Unione Internazionale Motonautica, Thomas Kurt -, non solo per la storia che rappresenta ma per quello che riesce a proiettare in chiave futura per la sua unicità e per il contesto in cui si disputa”.
Intanto la Venezia Montecarlo 2016 può annunciare la prima pre-iscrizione: lo Chaudron 45 G Edition Specially, un 45 piedi dei cantieri Chaudron Powerboats di Malta, realizzato dal pluricampione del mondo Fabrizio Giugiaro.

“Un’esperienza creativa – ha aggiunto Fabrizio Giugiaro che alla Venezia Montecarlo 2016 sarà a bordo della sua creatura al fianco di Ciantar -. Ho progettato    questa barca innanzitutto per le mie esigenze e poi spinto da Aaron per prendere parte a gare di prestigio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

1 commento

  1. Gianni ha detto:

    Buona notizia se,come inizialmente previsto, si potrà contare sulla Flotta Italia,le 20 imbarcazioni in rappresentanza delle regioni e se la ripresa della nautica diviene una realtà concreta supportata dal mondo sportivo nautico.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione