B&G entra nel Sail GP con display tattici integrati nelle wingsail degli F50

Il display Zeus3S Glass Helm di B&G, integrato direttamente nelle wingsail dei catamarani F50 del Sail GP, fornirà i dati chiave per prendere decisioni strategiche cruciali e immediate

6 Maggio 2021 | di Manuela Sciandra

B&G, leader mondiale nel settore della navigazione a vela e della strumentazione di bordo, è entrato a far parte del Sail GP, l’entusiasmante regata internazionale che vede la partecipazione dei catamarani all’avanguardia F50. In occasione della seconda stagione di gare di quest’anno, il display multifunzione Zeus3S Glass Helm è stato infatti integrato, per la prima volta al mondo, direttamente nelle wingsail delle imbarcazioni.

La seconda stagione del Sail GP, iniziata il 24 aprile 2021 con otto team nazionali in regata al Bermuda Sail Grand Prix (presentato da Hamilton Princess), proseguirà con altri sette eventi, fino al gran finale a San Francisco con il United States Sail Grand Prix, che si svolgerà a marzo 2022.

“Il nostro display Zeus3S Glass Helm di B&G da 24 pollici – spiega Simon Conder, Global Head of Brand di B&G – fornirà per tutta la stagione ai team e agli atleti del Sail GP i dati chiave per prendere decisioni tattiche cruciali e immediate, con tutte le informazioni personalizzate disponibili. Siamo lieti di far parte del Sail GP per presentare al mondo innovazioni come questa. A quanto ci risulta, la F50 è la prima classe di imbarcazioni al mondo a disporre di un display multifunzione nelle sue wingsail e non abbiamo dubbi che ciò renderà molto più facile per gli atleti prendere le decisioni rapide e critiche di cui hanno bisogno”.

Gli F50 possono navigare fino a una velocità di 52 nodi e dispongono di un equipaggio di 5 persone: un timoniere, un flight controller, un trimmer e due grinder. Essendo una classe one-design, tutti i team condividono sia il design che la tecnologia dell’imbarcazione, mentre i risultati della regata sono interamente nelle mani degli equipaggi e questo pone ancora più enfasi sulla reazione e l’interpretazione dei dati meteo e di regata, tra cui intensità e cambi del vento, direzione e velocità di navigazione. Questi dati provengono da un’altra apparecchiatura B&G, ovvero i sensori in testa d’albero collocati sulla parte superiore dell’ala e sul bompresso.

“Sail GP – aggiunge Warren Jones, Chief Technology Officer di Sail GP – sta collaborando con B&G per inserire due Zeus3S B&G in ciascun F50 per tutti i team partecipanti alla seconda stagione. La prima regata della stagione a Bermuda è stato il primo evento in cui questa tecnologia è stata implementata. Essa aumenterà l’efficacia delle decisioni degli atleti sugli F50. Siamo ansiosi di superare i confini della tecnologia della vela con B&G oggi e in futuro”.

Tutti i dati registrati dalle imbarcazioni, incluse le informazioni relative al vento, vengono trasmessi ai coach di ciascun team tramite Oracle Cloud, consentendo loro di analizzare le prestazioni e comunicare con i propri equipaggi durante una regata in tempi prestabiliti. Inoltre, attraverso l’app Sail GP anche gli spettatori potranno accedere a questi dati tecnici e selezionare fino a due team da seguire e da cui ricevere informazioni sulle prestazioni.

“Non vedevamo l’ora – conclude Conder – di vederli in azione a Bermuda e durante tutta la stagione agli eventi Sail GP in tutto il mondo. Sappiamo che le decisioni separate basate sui dati che otterranno dal loro display B&G porteranno a molti momenti di regata entusiasmanti per tutta la durata della seconda stagione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione