Carlo Croce rieletto Presidente Fiv: a Rio 2016 non si può sbagliare

Carlo Croce pronto alla rielezione: il cammino verso Rio 2016 è in salita, a lui l'onere di riportare la vela olimpica italiana a livelli competitivi

18 Gennaio 2013 | di Redazione Liguria Nautica

Carlo Croce con ogni probabilità verrà rieletto, durante l’Assemblea Generale del prossimo 19 febbraio, Presidente delle Federazione Italiana Vela.

 

Croce, già Presidente dell’ISAF e dello Yacht Club Italiano , è l’unico candidato al momento e quindi non dovrebbero esserci sorprese per il rinnovo del suo incarico. A lui l’onere di risollevare la vela olimpica italiana in vista di Rio 2016, perche’ gli azzurri non possono, e non devono, essere quelli visti a Londra lontano dai podi e raramente competitivi.

 

In Brasile c’è l’obbligo del riscatto e i vertici della FIV hanno il dovere di studiare strategie e preparazioni adeguate per riportare la vela italiana al livello che le spetta. Il progetto “Rio 2016” volto a preparare e selezionare i migliori giovani velisti di casa nostra, sta portando dei risultati: gli atleti con il talento non mancano e c’è la possibilità di presentarsi a Rio con una nazionale competitiva, un mix tra giovani e elementi d’esperienza.

 

Il cammino resta comunque in salita dato il divario che al momento ci separa dalle altre nazioni più competitive, ma in questo senso l’esperienza e il buon senso di Carlo Croce saranno molto utili per il superamento degli errori passati e per l’acquisizione di un metodo scientifico di preparazione degli atleti.

 

Mauro Giuffrè

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione