C’est le Vendée Globe! L’arrivo di Beyou chiude il podio

Il Vendée Globe ha il suo podio: Jérémie beyou chiude con un ottimo terzo posto, ma a vincere su tutto è la regata stessa

24 Gennaio 2017 | di Redazione Liguria Nautica

Con l’arrivo di Jérémie Beyou si chiude il podio del Vendée Globe 2016-2017 e va in archivio una parte importante della regata intorno al mondo. Lo skipper di Maitre Coq ha tagliato il traguardo in 78 giorni, dopo i 74 di Armel Le Cleac’h e i 75 di Alex Thomson.

Cosa ci dice di saliente questo Vendée Globe riguardo la vela offshore? Partiamo da un dato: il podio è composto solo da barche a foil. Banque Populaire 8 ed Hugo Boss sono due barche di ultima generazione dotate di foil dss, Maitre Coq è un’IMOCA di penultima generazione modificato per supportare le nuove appendici. Il risultato è chiaro, dai foil non si fa marcia indietro, la strada è segnata.

Il secondo dato che emerge è quello sulla velocità: oltre 13 nodi di media, 4 giorni in meno per il vincitore rispetto alla passata edizione. Il Vendée Globe va veloce, molto veloce, più della Volvo Ocean Race dove sono diminuite le avarie ma con la riduzione di velocità a farne le spese è stato anche lo spettacolo.

Il terzo dato è il Vendée Globe stesso: una regata vincente, un evento sportivo unico, una vera gallina dalle uova d’oro per la Vandea che ogni quattro anni viene invasa da centinaia di miglia tra velisti, appassionati e giornalisti che accorrono a Les Sables per seguire la partenza e l’arrivo dei solitari. Vince la formula del Vendée Globe: una percorso semplice da comprendere , le storie degli uomini che emozionano il pubblico e barche iper tecnologiche che esaltano le capacità degli skipper. c’est le Vendèe Globe!

 

Riccardo Molinari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione