Dal 25 al 27 marzo torna la Genova Sailing Week

Il programma della Genova Sailing Week prevede che le regate siano disputate con un massimo di 2 prove al giorno su percorsi a bastone con offset

12 Febbraio 2021 | di Manuela Sciandra

Da giovedì 25 a sabato 27 marzo, nello specchio acqueo antistante il Lido di Albaro, ci sarà il grande ritorno della Genova Sailing Week, la manifestazione velica conosciuta storicamente come le Regate Internazionali di Genova, le prime regate organizzate dallo Yacht Club Italiano, sotto la cui regia si svolgerà anche questa tanto attesa tre giorni di gare.

Il programma prevede che i partecipanti si registrino il giorno prima dell’inizio delle regate (mercoledì 24 marzo), che verranno disputate con un massimo di 2 prove al giorno su percorsi a bastone con offset. L’iscrizione è aperta a tutte le imbarcazioni stazzate ORC/ORC Club e IRC, che saranno suddivise in 3 gruppi. I premi verranno assegnati ai primi 3 classificati della classifica finale Overall di ogni Gruppo (ORC e IRC) e anche al primo di ogni Classe con almeno 6 iscritti.

Le imbarcazioni iscritte provenienti da fuori Genova saranno ormeggiate (fino ad esaurimento dei posti disponibili) presso le banchine dello YCI e presso le marine limitrofe, a partire da mercoledì 24 marzo e fino a domenica 28, su specifica richiesta via e-mail a regate@yci.it. L’ormeggio verrà assegnato sia in base all’ordine di iscrizione (compreso il pagamento della quota), sia in base alle dimensioni della barca. Inoltre, lo YCI garantisce lo svolgimento di tutte le attività secondo le disposizioni attualmente vigenti contro la diffusione del Covid 19 emanate dalla Federazione e dalle autorità competenti. Per maggiori informazioni sulla manifestazione, visitare il sito ufficiale dello YCI.

La storia della Genova Sailing Week

È dal 4 al 16 aprile del 1887 che nel Golfo di Genova si tennero le prime Regate Internazionali, competizione aperta a tutte le Classi, con la partecipazione di 15 concorrenti. Nell’edizione del 1892, a cui parteciparono 6 Classi, l’allora R.Y.C.I. (Regio Yacht Club Italiano) adottò la formula di stazza dell’inglese Dixon Kemp e così, per la prima volta in Europa, venne misurata la superficie velica. Nel 1906 vennero poi introdotte le regole di stazza internazionale e si assistette alla nascita delle Classi metriche, che aumentarono considerevolmente la popolarità della vela. Nel 1926, proprio durante una di queste regate, nacque il Genoa Jib, pensato per meglio catturare i refoli capricciosi del Golfo.

Genova Sailing WeekDopo una pausa forzata nel periodo bellico, nel marzo del 1948 le Regate Internazionali tornarono con una cadenza regolare e con un aumento della partecipazione da parte di equipaggi di altissimo livello. La manifestazione diventò così un evento sempre più importante, con i rappresentanti di molte nazioni che cercarono di conquistare l’ambita Coppa d’Italia, e in acqua, oltre ai metrici S.I., si succedettero molte Classi, come i Dragoni, le Star e i Classe R.O.R.C. e I.O.R. Nel corso degli anni le Regate di Genova hanno poi attirato sempre più interesse e partecipanti, diventando la competizione che dà inizio alla stagione sportiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione