Giralia Rolex Cup: forte Libeccio nel Mar Ligure, due equipaggi recuperati dall’elicottero, vittoria dell’italiana Scricca in ORC, TIP in IRC

Una navigazione impegnativa che ha interessato soprattutto le barche meno grandi, che erano rimaste intrappolate a lungo in una zona di poco vento nella tratta verso lo scoglio della Giraglia

17 Giugno 2016 | di Redazione Liguria Nautica

I vincitori della prova offshore della Giraglia Rolex Cup sono in  IRC overall il  Sun Fast 3600 TIP di Gilles Pages, in Orc overall vittoria per un’itaiana, il Comet 38s Scricca di Leonardo Servi. In classe ORC X2 vittoria del Myllennium 40 Flying Cloud, In IRC X2 vittoria del First 31.7 Elea di Danielle Vanhove.

Tra i Mini, alla loro prima partecipazione come classe alla Giraglia Rolex Cup, si impone Pegaso della Marina Militare della coppia Valsechi-Pendibene, tra i prototipi vittoria di Alberto Bona su Promostudi La Spezia. Tra i solitari successo di Eric Bombard sul Maxi 10.50 Boulinou.

Il forte libeccio è arrivato nella notte e come era prevedibile la navigazione per la flotta delle piccole dalla Giraglia a Genova è stata in condizioni durissime: dalle notizie che abbiamo il sudovest ha soffiato fino a 40 nodi con mare formato fino a 4 metri in alcune fasi. Una navigazione impegnativa che ha interessato soprattutto le barche meno grandi, che erano rimaste intrappolate a lungo in una zona di poco vento nella tratta verso lo scoglio della Giraglia.

Tre imbarcazioni – Mariel, Ireal e X-Elor – hanno riportato danni.

Mariel, Grand Soleil 341 di Federico Massari, ha perso il timone 20 miglia dopo aver doppiato lo scoglio della Giraglia, mentre si trovava in acque corse. La barca era impossibile da governare: all’alba l’equipaggio è stato tratto in salvo da un elicottero della Guardia Costiera e portato a Macinaggio. Sono tutti in buona salute.

Ireal, Comet 45s di Alberto Pagliano, ha invece subito danni al timone a 30 miglia da Genova, mentre si trovava al largo di La Spezia: quattro membri dell’equipaggio sono stati portati a terra da un elicottero e stanno bene, il resto dell’equipaggio sta riportando la barca a La Spezia, scortato dalla Capitaneria.

X-Elor, X412 di Daniel Gallina, si trovava 4 miglia davanti a Portofino quando ha subito danni alle vele: trovandosi in difficoltà a navigare, è stata scortata nel porto di Santa Margherita Ligure da una motovedetta della Capitaneria di Porto.

Cresce nel frattempo l’attesa per l’annuncio del vincitore in tempo compensato, con la concreta possibilità che il successo non vada a una delle big favorite alla vigilia. Il forte vento infatti, se da un lato ha impegnato gli scafi più piccoli in una navigazione dura, ha anche consentito alle barche meno veloci di recuperare il tempo perso nell’aria leggera e farsi minacciose nei calcoli in tempo compensato.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione