"Jeniale!" del chiavarese Massimo Rama vince il Campionato Italiano J-80

15 Giugno 2010 | di Redazione Liguria Nautica

JenialeDall’11 al 13 giugno, organizzato dalla Fraglia Vela Malcesine, è andato in scena il Campionato Nazionale J-80: nelle acque gardesane si sono dati appuntamento una dozzina di monotipo provenienti da tutta Italia con qualche presenza anche dall’estero, trattandosi di un campionato Open. La manifestazione è stata caratterizzata dalla costanza, sui 12-13 nodi, dell’ora, il tipico vento che sul Garda soffia da sud. I J-80 in Liguria godono di considerazione e diuna buona diffusione: non c’è da stupirsi se l’equipaggio Campione Nazionale 2010 rappresenti i colori dello Yacht Club di Chiavari. Si tratta della compagine di “Jeniale! Di-Tech Velocitek” dell’Extreme Sailing Team, società sportiva fondata da Massimo Rama (YC Chiavari), timoniere dell’imbarcazione. Dopo un avvio non brillante, rovinato da una squalifica per bandiera nera nella manche numero uno, “Jeniale!” ha piazzato due primi posti. Il secondo giorno di regate i parziali di 3-2-1 gli hanno assicurato la vetta, mentre il 13 giugno Rama e i suoi ragazzi hanno definitivamente posto il sigillo alla manifestazione, grazie ad una vittoria e un secondo posto. Dopo otto prove, sono quattro i punti di vantaggio sul pur valente team tedesco di “Anakin”, capitanato da Malte Christophersen. “Lunedì prossimo inizieranno, sempre a Malcesine, i Campionati Europei-racconta Rama-e alla luce di quanto fatto vedere lo scorso weekend possiamo puntare in alto: la vittoria è e resta un sogno, ma se riuscissimo a chiudere tra il quinto e il decimo posto saremmo pienamente soddisfatti”. Gli altri membri dell’equipaggio: Anne-Soizic Bertin (tattica), Alberto Alinari (tailer), Maris Lyons (prodiere), Pier Giorgio Matteini (prodiere). Da sottolineare anche l’ottimo quarto posto di “OlJ Spirit Hatamuri” di Federico Rajola, portacolori della LNI Sestri Levante, anch’egli penalizzato da un Bfd (bandiera nera) nella prima prova, ma poi capace di piazzare ottimi risultati, tra cui una bella vittoria nella quarta prova. E adesso arrivano gli Europei, a partire dal 21 giugno: sono già 53 gli iscritti provenienti da Italia, Francia, Spagna, Inghilterra, Olanda, Estonia e Polonia. Ne vedremo delle belle.

 

Eugenio Ruocco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione