Kite al femminile a Gizzeria, torna il KiteBabes

Dall'1 al 7 agosto l'HangLoose Beach di Gizzeria (Cz) propone anche quest'anno il KiteBabes, speciale stage di kitesurf riservato alle ragazze che vogliono imparare o perfezionare la propria tecnica sotto la guida di un coach d'eccezione: la campionessa mondiale delle specialità Freestyle-Wave Jalou Langeree. In programma lezioni teoriche, lunghe session in acqua, ma anche momenti di svago, video shooting e beach party.

11 Luglio 2016 | di Redazione Liguria Nautica

La grande popolarità del kitesurf non risparmia il gentil sesso. Anzi sempre più ragazze si avvicinano a questo sport e aumentano le schiere di atlete in tutto il mondo che danno spettacolo in acqua e raggiungono i podi delle competizioni internazionali più prestigiose. Maggiore agilità, movimenti aggraziati, minore peso, sono tutti elementi a loro favore per riuscire in questa disciplina che solo in apparenza può sembrare riservata a chi ha muscoli scolpiti, mentre in realtà privilegia l’aspetto tecnico e lo stile.

Così crescono e si diffondono vacanze, scuole e corsi ideati appositamente per il kite in rosa. Come per esempio il KiteBabes, speciale stage di kitesurf riservato alle ragazze che vogliono imparare o perfezionare le proprie abilità con ali e tavole. Il camp, giunto alla IV edizione, è organizzato dall’1 al 7 agosto dall’HangLooseBeach di Gizzeria (Cz), centro sportivo alla guida di Luca Valentini e Vanina Puteri e ha visto nei precedenti appuntamenti la partecipazione di ragazze provenienti da tutto il territorio europeo attratte dalla possibilità di condividere sport, allenamento, divertimento e passione.

Imparare da una campionessa: Jalou Langeree

Per questa edizione 2016 del KiteBabes le partecipanti potranno contare sull’esperienza della campionessa mondiale delle discipline Freestyle-Wave Jalou Langeree che sarà presente in veste di coach al seguito di un team di 6 istruttori FIV e con il supporto di tutto l’HangLooseBeach che metterà a disposizione delle partecipanti cinque nuovi gommoni e attrezzature RRD di ultima generazione. Il camp si svolgerà dall’1 al 7 ed è aperto a kiter di tutti i livelli, principiante, intermedio e avanzato, mentre dal 4 al 7 agosto partirà il camp avanzato con la grande Jalou Langeree.

Migliorarsi a 360 gradi, dalla bolina, ai tricks Freestyle e allo strapless

Obiettivo del camp è quello di imparare a fare kitesurf per le ragazze che vorranno avvicinarsi a questo sport spettacolare e quello di migliorare e imparare nuove manovre per coloro che già navigano in piena autonomia o che già si accingono a chiudere manovre Freestyle o la navigazione strapless tra le onde. La giornata partirà con un’attenta preparazione atletica ed esercizi yoga, quindi a seguire teoria, manovre e attività in acqua fino al tramonto. Paula e Francesca ci faranno vivere una settimana da vere atlete.

Divertimento anche a terra con yoga, happy hour e beach party

Non solo attività di kitesurf inoltre per le partecipanti al KiteBabes. Al termine delle session in acqua infatti si potranno godere bellissimi e divertenti momenti di svago, lezioni di yoga, gite serali, happy hour, party on the beach e tanto altro. La settimana si concluderà con un piccolo Contest e con la consegna degli attestati di partecipazione. In definitiva un camp pieno di sport, amicizie e quella speciale complicità che questa sì appartiene solo alle donne.

David Ingiosi

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

Mercato nautica

La FederVela francese dice SI al kitesurf: parla il Presidente dell’Associazione Internazionale Kiteboarding

  • 12 Gennaio 2017

Il Ministero dello Sport francese ha assegnato la delegazione per il kiteboard alla Federazione Nazionale di Vela. Un cambio di direzione epocale nel Paese che al kitesurf ha dato i natali ma che per 18 anni ne aveva affidato la gestione alla Federazione Volo Libero e non era riconosciuto come disciplina velica. Il commento di Mirco Babini, Presidente dell'Associazione Internazionale Kiteboarding.

Surf, Kite e Windsurf

NeilPryde annuncia il primo kite one design da regata

Il famoso brand statunitense ha lanciato il Convertible Kite Racing (CR:X), primo modello al mondo di attrezzatura da kite one design dedicata agli appassionati della disciplina Race e in lizza per le future Olimpiadi.

Surf, Kite e Windsurf

Itinerari kitesurf: Cumbuco e le lagune brasiliane

  • Foto
  • 19 Dicembre 2016

Gli Alisei costanti che soffiano tra i 18 e 25 nodi per 10 mesi l'anno rendono questo villaggio di pescatori situato lungo la costa nord-orientale del Brasile un vero paradiso per gli appassionati di kitesurf.

Vela

Lewis Crathern: dal coma al salto record

  • Foto
  • 12 Dicembre 2016

Lo scorso 22 novembre il kiteboarder britannico ha segnato il nuovo record inglese di salto raggiungendo un’altezza di 22,30 metri. Un exploit formidabile per questo ragazzo di 31 anni che nove mesi ha rischiato di morire durante il Red Bull King of the Air, in Sud Africa.

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione