La spettacolare scuffia di Lino Sonego Team Italia alle Extreme Sailing Series di Sydney

UNa raffica improvvisa ha "steso" Lino SOnego Team Italia a Sydney, l'equipaggio ha reagito prontamente ed è tornato poco dopo in regata

11 Dicembre 2015 | di Redazione Liguria Nautica

La giornata era di quelle complesse, con vento rafficato sul campo di regata: l’Extreme 40 italiano Lino Sonego Team Italia ha scuffiato a Sydney, fortunatamente senza alcuna conseguenza per equipaggio e barca, tutti illesi e barca prontamente raddrizzata. Come possiamo vedere dalle spettacolari immagini che vi proponiamo la giornata era ventosa, e tutti gli equipaggi avevano optato per una mano di terzaroli alla randa.

IL fatto è accaduto nel corso della seconda regata del secondo giorno della tappa australiana delle Extreme Sailing Series ™ a Sydney: Lino Sonego Team Italia ha scuffiato a causa di una improvvisa raffica di vento particolarmente intensa, proveniente dalla Sydney Opera House. La squadra di sicurezza dell’organizzazione è intervenuta immediatamente sul posto per dare  assistenza a tutto l’equipaggio composto dagli italiani Enrico Zennaro, Nevio Sabadin e Stefano Rizzi dal timoniere francese e velista olimpico Pierre Pennec e dall’inglese Tom Buggy. 
La dinamica della scuffia di Lino Sonego Team Italia
Nelle immagini è chiaramente visibile come l’equipaggio di Lino Sonego Team Italia abbia reagito prontamente all’arrivo della raffica, mollando scotta randa e carrello e lascando rapidamente il fiocco, ma la raffica era evidentemente di “buono”, e non ha dato il tempo a timoniere ed equipaggio di scaricare le vele lascando e orzando.

In considerazione delle impegnative condizioni meteo, la flotta era già stata divisa in due gruppi, quindi al momento dell’incidente c’erano solo sei imbarcazioni in regata, tutte con una mano di terzaroli sulla randa. Il team italiano, coadiuvato dalla squadra di sicurezza dell’organizzazione, ha dato prova di grande marineria e dopo aver raddrizzato l’imbarcazione in soli 30 minuti ha preso parte alla regata successiva, rispettando così il programma agonistico della giornata.  

Sono ancora due le giornate di regata in programma nel Sydney Harbour prima della conclusione del  tour mondiale 2015 delle Extreme Sailing Series ™, che, nel corso degli ultimi 11 mesi, ha coinvolto otto città in tutto il mondo con il suo esclusivo formato di regate stile stadio, che coinvolge migliaia di spettatori in ogni tappa. 

Le regate conclusive saranno trasmesse in diretta online sul sito ufficiale dell’evento www.extremesailingseries.com dalle ore 15.30 alle 17.00 (GMT +11) dell’11 e 12 dicembre.
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione