La SkipperClub di Genova lancia due nuovi corsi sulla sicurezza in mare

La società genovese amplia la sua offerta di servizi puntando sulla sicurezza a bordo

11 Febbraio 2020 | di Nicolò Scovazzi

La SkipperClub di Genova si avvia verso la bella stagione con alcune nuove iniziative per avvicinare il pubblico al mondo del mare e della vela. La società, formata da un team di esperti istruttori di vela, ha infatti deciso di ampliare la sua notevole offerta, proponendo due corsi riguardanti la sicurezza in mare. Le due nuove idee completano perfettamente la gamma di servizi di SkipperClub, che offre già corsi velici a tutto tondo e pacchetti turistici volti a far scoprire le bellezze del Mediterraneo a bordo di barche a vela.

I nuovi corsi:

Il primo dei due, organizzato da SkipperClub in collaborazione con la Scuola di Mare Beppe Croce dello Yacth Club di Genova , si terrà il 15 febbraio ed è finalizzato al conseguimento del Certificato GMDSS short range, la qualifica minima obbligatoria richiesta dalla legge per poter operare su apparecchiature VHF-DSC (Digital Selective Calling).

Il corso, della durata di 10 ore, si svilupperà attraverso le seguenti attività informative ed interattive:

• Le basi su come adoperare la radio

• Le frequenze (canali) da usare correttamente

• Procedure per emergenze, urgenze e chiamate mediche

• Come chiamare via link a terra

• Digital Selective Calling (DSC) con i simulatori

• Global Maritime Distress and Safety System (GMDSS)

• Emergency Position Indicating Radio Beacons (EPIRB)

• Search and Rescue (SART)

• Esame finale

Il secondo corso, dedicato sempre alla sicurezza a bordo, è indirizzato ai velisti regatanti o agli skipper istruttori che intendano approfondire le conoscenze per la loro sicurezza personale e del loro equipaggio. Le lezioni sono tenute da istruttori FIV e ISAF della Scuola di Mare Beppe Croce dello YC di Genova e forniscono le competenze e le conoscenze necessarie per prevenire e affrontare le emergenze in mare. Il programma, della durata di due giorni nel week end 22-23 febbraio, prevede una giornata di teoria e una di pratica in acqua e affronterà le seguenti tematiche:

• Normative Offshore Special Regulations 6.01

• Responsabilità della persona al comando

• Dotazioni di sicurezza personali e collettive, loro corretto utilizzo e manutenzione

• La zattera di salvataggio, quale scegliere e come si usa.

• Uomo e mare Life Lines

• Avarie acqua e fuoco a bordo, perdita dell’organo di governo

• Preparazione ed equipaggiamento della barca

• Vele di cappa

• Emergenza medica, ipotermia

Entrambi verranno effettuati nella Scuola di Mare Beppe Croce dello Yacht Club di Genova, presso il Porticciolo Duca degli Abruzzi.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

Mercato nautica

Skipperclub cresce: apre la nuova base di Lavagna

  • 8 Maggio 2014

SkipperClub conquista definitivamente la Liguria: con l’inaugurazione dell’ultima base nautica di Marina di Lavagna l’offerta è ampliata a tutte le mete più suggestive della costa

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione