Marco Gradoni vince il premio Velista dell’Anno FIV 2019

La premiazione si è svolta per la prima volta online ed è stata trasmessa su oltre 20 piattaforme social

29 Maggio 2020 | di Manuela Sciandra
2019 Optimist World Championship, Antigua.
Marco Gradoni

Giovedì 28 maggio nel Palazzo del CONI a Roma si è tenuta la cerimonia di premiazione della 26esima edizione del Velista dell’Anno FIV, il più importante e ambito riconoscimento del settore. Ad aggiudicarsi il titolo quest’anno è stato il 17enne romano Marco Gradoni, tre volte Campione del Mondo Optimist (2017, 2018 e 2019).

Gradoni ha conquistato la prima posizione superando gli altri agguerriti contendenti: Ambrogio Beccaria (vincitore della Mini Transat, categoria barche di serie), Vittorio Bissaro e Maelle Frascari (Campioni del Mondo 2019 della classe Nacra 17), Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò (Campioni del Mondo classe 470M Juniores) e Mauro Pelaschier (vincitore nel 2019 del titolo mondiale classe 12M S.I e del Campionato del Mondo ORC a Sebenico, in Croazia, a bordo del Xp44 Wb Five).

L’evento quest’anno, a causa dell’emergenza Coronavirus, si è svolto in una versione del tutto inedita, ovvero in streaming video ed è stato trasmesso contemporaneamente su oltre 20 piattaforme social, tra le quali quelle istituzionali della Federazione Italiana Vela, delle testate partner e degli sponsor. In questa occasione la Federazione Italiana Vela ha celebrato i 77 atleti che hanno conseguito podi internazionali nel corso del 2019.

La cerimonia ha avuto inizio con la consegna del “Premio speciale per l’innovazione tecnologica” al Luna Rossa Prada Pirelli Team per “lo sviluppo di un progetto unico, caratterizzato da soluzioni innovative nella realizzazione dell’AC75, la classe di imbarcazioni ideata per partecipare alla 36esima edizione dell’America’s Cup”. A ritirare il premio Horacio Carabelli, co-design coordinator del team, che ha commentato uno spettacolare video di Luna Rossa AC75 in volo sulle acque del golfo di Cagliari e descritto le innovative tecniche di sperimentazione e ricerca realizzate con la simulazione al computer, seguite puntualmente dalla verifica in acqua dei risultati.

A Roberto Lacorte, vincitore del Campionato del Mondo nella categoria Minimaxi 2019 a bordo del suo SuperNikka, è stato assegnato il riconoscimento “Armatore/Timoniere dell’Anno – Trofeo Mercedes-Benz Vans“, mentre il premio “Barca dell’Anno – Trofeo Confindustria Nautica” è stato vinto da Marco Serafini, armatore del TP52 Xio, l’imbarcazione vincitrice del Campionato del Mondo ORC 2019 a Sebenico, in Croazia, con Tommaso Chieffi nel ruolo di tattico.

“Questa edizione – ha affermato Francesco Ettorre, presidente della Federazione Italiana Vela – ha un valore persino superiore. Veniamo da un periodo durissimo e difficile per tutti, di sofferenza e sacrifici, ai quali lo sport ha partecipato con responsabilità, mostrando tutti i suoi valori e guardando al futuro. Il Velista dell’Anno FIV è il premio simbolo di tutto il nostro movimento, ne è in qualche modo una fotografia. E allora ascoltare e rivivere l’onda azzurra di tante medaglie, titoli internazionali e grandi risultati può darci la dimensione di quanto la vela italiana stia continuando a crescere”.

“Il Velista dell’Anno FIV – ha aggiunto Alberto Acciari, ideatore e organizzatore della manifestazione – non si è fermato neanche davanti alle grandi difficoltà di questo periodo. Due sono state le grandi motivazioni di questa edizione. Un omaggio a tutte le vittime di questa pandemia e un omaggio alla vita e allo sport, testimoniato dall’impegno di tutti i velisti in gara. Abbiamo celebrato la 26esima edizione con un format sicuramente innovativo, diverso dalla tradizionale cerimonia conviviale, ma non per questo meno coinvolgente, confermando di essere un punto di riferimento della vela sportiva italiana da 26 anni”.

Luna Rossa

Luna Rossa

La giuria, che ha decretato i vincitori dopo aver preso atto delle preferenze espresse dal pubblico sul sito ufficiale del premio (27.867 i voti registrati), era composta dal presidente Francesco Ettorre, da Carlo Mornati, segretario generale del CONI, da Fabio Planamente, presidente del settore Vela di Confindustria Nautica e da Alberto Acciari. Presenti alla cerimonia anche la campionessa olimpica Alessandra Sensini, direttore tecnico giovanile nazionale della FIV e il presidente del CONI Giovanni Malagò.

Inoltre, con un collegamento in teleconferenza, si sono uniti alle celebrazioni i finalisti delle tre categorie, i partner, i membri del Consiglio Federale FIV e un ospite d’onore, Max Sirena, team director e skipper del Luna Rossa Prada Pirelli Team. Il premio Velista dell’Anno FIV è organizzato da Acciari Consulting con la Federazione Italiana Vela in veste di partner istituzionale e con il patrocinio e supporto di Confindustria Nautica e di Mercedes-Benz Vans.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione