Matteo Iachino trionfa in Costa Brava: la seconda tappa del mondiale è sua

Il venticinquenne ligure ha esordito nel 2009, poi tanto allenamento. Passione e fatica per raggiungere il primo successo in una manifestazione iridata

19 Giugno 2015 | di Redazione Liguria Nautica

Matteo Iachino, Windsurf. Costa BravaMatteo Iachino, 25enne di Albisola, promessa del windsurf ha appena vinto la tappa della World Cup PWA Slalom in Costa Brava, specialità dove si gareggia a 60-70 km/h su batterie composte da 8 atleti lungo un percorso di circa 3-4 minuti.
La gara era valida come seconda tappa di Coppa del Mondo.

 

La passione per questa disciplina è sbocciata a sette anni, una passione trasmessa dal padre, poi tanta gavetta fino all’esordio nel 2009. Allenamenti sempre più intensi che hanno portato a un grande risultato: un trampolino ideale per raggiungere traguardi sempre migliori. Iachino ha maturato tanta esperienza, nel suo palmares ci sono due titoli nazionali, l’Europeo 2012 e un podio iridato, ma questo è sicuramente il suo risultato migliore
L’emozione non lo distoglie dal ricordo di Alberto Menegatti, l’amico scomparso a febbraio e che prima di lui era l’unico italiano ad avere vinto la tappa di Coppa del Mondo di specialità. Un modello per Matteo: “era un grandissimo campione e un talento vero del windsurf. Ho cercato di prendere esempio da lui negli anni passati e continuo a farlo tutt’ora”.

 

Ora il passo successivo è la vittoria del campionato mondiale: un traguardo arduo e ambizioso.
Al momento Iachino è 4° nel ranking mondiale, la prossima tappa sarà in luglio, a Fuerteventura, qui il ragazzo proverà a realizzare il bis. Poi Turchia, Germania e Nuova Caledonia per continuare a credere in questo sogno anche se ci vorrà ancora tanta dedizione e tanto sacrificio. Qualità che Iachino ha dimostrato di possedere.

Foto www.ivg.it

 

Paolo Bellosta

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

Eventi e fiere

A Diano Marina al via il WindFestival 2019

  • Foto
  • 29 Settembre 2019

Il più grande Expo d'Italia dedicato agli action sport di mare e di vento si svolgerà come sempre sulla spiaggia, estendendosi però anche al centro cittadino per offrire al pubblico nuove adrenaliniche esperienze di sport urbani

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione