Velista dell’Anno: a Patrizio Bertelli il premio speciale della giuria per il progetto Luna Rossa

Il 12 marzo a Roma il presidente di Luna Rossa Challenge riceverà il premio speciale della giuria riservato ai grandi protagonisti della vela internazionale

2 Marzo 2018 | di Giuseppe Orrù
Patrizio Bertelli
Patrizio Bertelli

La grande vela nel 2017 ha avuto il volto di Patrizio Bertelli. La giuria del Velista dell’Anno FIV ha deciso all’unanimità di assegnare al presidente di Luna Rossa Challenge il premio speciale che straordinariamente viene assegnato ai protagonisti della vela internazionale che negli anni si sono distinti nel settore e nella promozione dello sport.

Nella motivazione la giuria ha voluto sottolineare in particolare il contributo di eccellenza che Patrizio Bertelli ha offerto alla promozione della vela italiana nel mondo: “Con il progetto Luna Rossa, da lui pensato, voluto e realizzato con successo -si legge nella motivazione- Patrizio Bertelli è da oltre 20 anni al vertice della vela mondiale, dimostrando la costanza, la passione e la determinazione che caratterizzano i grandi uomini di mare”.

Il premio speciale a Patrizio Bertelli, che in passato è stato assegnato a personaggi del calibro di Ambrogio Fogar, Giovanni Soldini, Fabio Perini ed Ernesto Bertarelli, sarà consegnato lunedì 12 marzo a Villa Miani a Roma, nel corso della serata che consacrerà il Velista dell’Anno 2017.

Le nomination

I nomi dei candidati che si contenderanno il successo finale sono pubblicati sul sito velistadellanno.it, suddivisi in quattro categorie: il Velista dell’Anno FIV, l’Armatore/Timoniere dell’Anno, la Barca dell’Anno – Trofeo Ucina Confindustria Nautica ed il Club dell’Anno, scelto tra quelli aderenti alla Lega Italiana Vela.

A sua volta la Federazione Italiana Vela premierà gli atleti delle classi olimpiche che hanno conseguito risultati di rilievo internazionale nel corso del 2017, assieme ai tecnici che più si sono distinti. Tutti i candidati potranno essere votati dal pubblico sul sito velistadellanno.it fino al 9 marzo. Il voto del pubblico offrirà alla giuria una selezione dei nominativi tra i quali scegliere i vincitori finali per ogni categoria.

L’albo d’oro

Il premio Velista dell’Anno FIV è nato nel 1991 da un’idea di Alberto Acciari, giornalista, professore di marketing all’Università di Roma Foro Italico e presidente di Acciari Consulting, società specializzata in marketing e Comunicazione dello Sport. Il Velista dell’Anno è il più importante e ambito riconoscimento nel settore della vela.

Tutti i più grandi nomi della vela italiana hanno, infatti, ricevuto questo premio, da Francesco de Angelis a Giovanni Soldini, da Tommaso Chieffi a Vasco Vascotto, fino a Vincenzo Onorato, Lorenzo Bressani, Andrea Mura, Gianfranco Pedote e Alessandra Sensini, detentrice di ben quattro titoli.

Nelle altre categorie sono stati premiati negli anni personaggi come Ernesto Bertarelli, Paul Cayard, Fabio Perini e Pasquale Landolfi. Già dalla sua seconda edizione è stata aggiunta una nuova sezione, quella delle Barche e più recentemente le categorie dell’Armatore/Timoniere e del Club dell’Anno, quest’ultima in collaborazione con la Lega Italiana Vela. Il premio copre così tutta l’eccellenza della vela italiana, costituendo il vero punto di riferimento qualitativo della vela sportiva italiana.

 

Giuseppe Orrù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione