Pietro D'Alì ed i.nova3 proseguono la rotta verso Gijon

29 Luglio 2010 | di Redazione Liguria Nautica

iNOVA-pietro_d'aliDopo un giorno di regata l’atleta dello Yacht Club Italiano si trova al centro della flotta, in 27esima posizione a meno di 2 miglia dal primo

Pietro ha preso il ritmo, a 24 ore del via, grazie a un vento più sostenuto del previsto, la flotta ha doppiato la penisola del Cotentin e le isole anglo-normanni, prima difficoltà di questa tappa. Ora, fa rotta, sempre di bolina, verso la punta della Bretagna distante ancora oltre 60 miglia.

Prime 24 ore difficili per Pietro D’Alì su i.nova3 che sembra però aver preso il ritmo.

Ha infatti recuperato parte del ritardo preso all’inizio della regata quando ha scelto la rotta più diretta attraverso la baia della Senna, prima del Cotentin, mentre il gruppo passato più a terra è stato premiato. Sopra Cherbourg Pietro ha avuto fino a 8 miglia di ritardo sul primo, oggi alle ore 15.30 sono solo 1,85, e registra anche buone velocità, 7,90 nodi.

A questo punto, con un bordeggio da fare è più importante considerare la distanza laterale che c’è tra i concorrenti. Lì, Pietrino si trova 7 miglia più a Sud dal gruppo del Nord, più vicino alla costa. Aspettiamo i prossimi aggiornamenti cartografici per capire se avrà scelto di continuare su questo bordo o di virare per andare all’incrocio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione