Portofino Rolex Trophy: "French Kiss" imbattibile nella prima giornata

14 Maggio 2010 | di Redazione Liguria Nautica

portofino rolex trophyLa prima giornata di regate valide per l’assegnazione del Portofino Rolex Trophy è andata in cassaforte nel migliore dei modi. Un bel venticello da sud-sud-est (10-15 nodi) ha consentito al Comitato di Regata dello Yacht Club Italiano, organizzatore dell’evento in collaborazione con Rolex, lo svolgimento di due prove. In mare le classi 6 m, 8 m, 12 m Stazza Internazionale unitamente ai Dragoni e ai 5.50, che concorrevano per la Coppa Alberti. Purtroppo, le condizioni meteomarine degli ultimi giorni hanno dissuaso alcuni armatori dal mettere in mostra i propri gioielli sulle banchine di Portofino: è il caso dei J Class “Astra” e “Cambria”, i grandi assenti della manifestazione. La loro mancanza è parzialmente compensata da “French Kiss”, quella che fu la barca del consorzio “Societé des Regates Rochellaise”. Prese parte alla XXVI Coppa America a Fremantle, in Australia nel 1987, con Marc Pajot come skipper, ottendendo il miglior risultato per la Francia nella storia dell’America’s Cup: le semifinali insieme a Stars&Stripes, US61 e New Zealand.

Diamo un’occhiata alle classifiche:

12 m S.I.: 1) “French Kiss”, David Markus; 2) “Emilia”, Marco Gastaldi-Sicotte Jacques; 3) “Varuna”, Luigi Donna.

8 m S.I.: 1) “Bona”, Giovanni Mogna; 2) “Elsinore”, Bernard Duc.

6 m S.I.: 1) “Valentina”, Luigi e Filippo Pavese; 2) “Bau Bau”, Filippo La Scala.

Dragoni (Coppa Alberti): 1) “Bunkerqueen”, Markus Wilser; 2) “Bunkerprince”, Eugeniy Braslavets; 3) “Cloud”, Giuseppe Duca.

Domani il secondo giorno di gare: siamo solo agli inizi, e tutto può succedere, anche se la regata è parte marginale di questa grande celebrazione della storia della vela, che riporta chi passeggia per le banchine ai primi del novecento.

Eugenio Ruocco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione