Trofeo Jules Verne live : Idec davanti al record!

Il trimarano di Francis Joyon è in vantaggio rispetto al record del Trofeo Jules Verne, Spindrift segue a circa 300 miglia

22 Dicembre 2015 | di Redazione Liguria Nautica
 Nuovi aggiornamenti dal Trofeo Jules VerneSpindrift 2 , di Dona Bertarelli, skipper Yann Guichard, e Idec Sport di Francis Joyon stanno circumnavigando il globo con l’obiettivo di stabilire un nuovo primato. Come abbiamo già scritto nei precedenti articoli, il record da battere è stato fatto registrare da Loïck Peyron con Banque Populair V quattro anni fa. Il navigatore francese ha impiegato 45 giorni 13 ore 42 minuti e 53 secondi, viaggiando a una velocità media di 26,5 nodi (49,08 km/h) lungo un percorso di ben 28.965 miglia nautiche. In questa edizione del Trofeo Jules Verne, i due trimarani tenteranno l’impresa, per riuscirci, il ritorno a Ouessant, porto di partenza e di arrivo, dovrà avvenire prima delle 17 e 43 del 6 gennaio 2016.

Trofeo Jules Verne : gli aggiornamenti live

Dopo oltre trenta giorni dalla partenza, Idec Sport ha passato Capo Horn, il fine settimana è stato davvero stupefacente per il trimarano di Joyon. L’imbarcazione ha viaggiato a una velocità media di 32 nodi, nonostante una zona di bassa pressione che ha complicato il percorso, e ha recuperato ben 850 miglia sul tempo record da battere: ora è in leggero vantaggio su Banque Populaire.

In termini di tempo impiegato, Idec Sport ha un vantaggio di circa sei ore rispetto a Loïck Peyron. “C’è anche da dire che Banque Populaire aveva avuto parecchie difficoltà in quel tratto di oceano, quindi questo leggerissimo vantaggio va pesato nel modo giusto, dovremmo fare un’impresa per tenere un ritmo del genere”, queste le parole di Joyon.

Spindrift segue leggermente distaccata, in fondo al pezzo abbiamo inserito le riprese realizzate da un drone al passaggio di Capo Horn. Nell’ultima giornata ha viaggiato a una velocità media di 25 nodi e ha fatto segnare un tempo quasi analogo a quello di Loïck Peyron nel 2011, dopo una partenza ottima sono subentrate alcune difficoltà, ma tutto è ancora possibile. La distanza rispetto a Idec Sport è di circa 300 miglia, questo cambio di passo del trimarano di Francis Joyon ha sorpreso tutti, inizialmente l’imbarcazione di Bertarelli sembrava la più veloce. Seguiranno nuovi aggiornamenti sul Trofeo Jules Verne.

Paolo Bellosta

 

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione