Dieci anni di Vela Latina: la Liguria torna grande protagonista

Il Circuito Mediterraneo Vela Latina compie dieci anni

19 Marzo 2010 | di Redazione Liguria Nautica

vela latinaIl Circuito Mediterraneo Vela Latina compie dieci anni: una decade coronata di successi e di numeri in costante crescita. Per l’occasione, l’associazione AVeLa Tradizionale, in collaborazione con UNIVET  (Unione Italiana Vela Tradizionale) e FIV, ha designato tre nuove tappe per l’edizione 2010. Mai come quest’anno la Liguria sarà protagonista, con due tappe assegnate sulle sette totali: la novità consiste nello step di Varazze, in programma dal 4 al 6 giugno e sotto l’egida del Varazze Club Nautico e della Marina locale con la supervisione del Comune. Un altro gradito ritorno è rappresentato dalla tappa di Lerici, dopo solo due settimane: dal 18 al 20 giugno infatti il Circolo Velico Erix ospiterà le bellissime imbarcazioni tradizionali, provenienti da tutto il mondo. Da quando il Circuito ha preso il via nel 2001, sono state 537 le barche che si sono avvicendate nelle varie edizioni, per un totale di sette nazioni rappresentate.

 

Le altre tappe:

Castiglioncello (Marina Cala de’ Medici): 13-16 maggio (novità)

St. Tropez: 27-30 maggio

Chioggia: 9-11 luglio (novità)

Stintino: 26-29 agosto

Capriccioli (Porto Cervo): 18-19 settembre (si tratta di un challenge su invito, dove si sfideranno le imbarcazioni che si sono rivelate più performanti nel corso del Circuito).

 

 Un’altra novità particolarmente significativa: grazie ad un accordo con la STAI (Sail Training Association Italia) dall’ 11 al 16 aprile le vele latine parteciperanno ad uno dei più importanti eventi nell’ambito delle celebrazioni per il centocinquantesimo anniversario dell’Unità d’Italia: la Garibaldi Tall Ships Regatta 2010, una  regata-parata delle navi scuola di tutto il mondo da Quarto a Trapani sulla rotta dei Mille: alcune barche a vela latina si sfideranno sia nel capoluogo ligure, che sulle acque antistanti la cittadina siciliana.

 

 Prepariamoci dunque, e speriamo bene per i concorrenti liguri, che da qualche anno sono considerati “quelli da battere”. Citiamo qualche risultato dell’edizione passata, a cominciare dal successo finale per “Barracuda” di Anna e Roberto Cecconi (Varazze CN) nella categoria “Gozzi”, seguiti dal compagno di club Alessandro Airoldi su “Santa Rita”. Poi viene l’argento ottenuto da Michele Venturino (CN Celle) a bordo di “A’Commedia Cellasca” nella classe “Guzzette”. Ma è nella categoria “Cornigiotti” che i liguri paiono imbattibili: nel 2009 hanno colonizzato il podio, con Stefano Carattino (Varazze CN) vincitore su “Beigua”, tallonato da “Sant’Alberto” di Gianfranco Fossati (LNI Sestri Ponente) e “Robilù” di Roberto Roccati (Lerici InVelaRe). In classe “Voga e Vela” seconda la baleniera “Creuza de Mà” (Atlantic Challenge Genova) e terza l’affascinante goletta “Pandora”.

 

Con queste premesse, è lecito aspettarsi che gli atleti “nostrani” si facciano valere anche in questo 2010, magari accaparrandosi il ruolo di “profeti in patria” nel doppio appuntamento in Liguria.

 

Eugenio Ruocco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

Vela

Yamaha diventa fornitore ufficiale della Federazione Italiana Vela

  • 12 Luglio 2019

Con la scelta di Yamaha, la FIV potrà contare su una fornitura esclusiva di motori fuoribordo dalle prestazioni di livello superiore e su un partner dotato di una rete di assistenza tecnica capillare su tutto il territorio nazionale e a livello mondiale

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione