Verso Rio 2016: la vela olimpica riparte da Miami

La vela olimpica verso Rio 2016, gli atleti in acqua per la prima tappa di Coppa del Mondo in corso di svolgimento a Miami

26 Gennaio 2016 | di Redazione Liguria Nautica

Prima giornata di regate a Miami per i 711 atleti da 64 Nazioni impegnati nella tappa statunitense della Coppa del Mondo, il circuito dedicato alla vela olimpica organizzato da World Sailing, la federazione velica mondiale, che fino a sabato prossimo è di scena nella celebre baia di Biscayne, in Florida. Un esordio caratterizzato dalle brezze leggere – tra i 4 e i 6 nodi da Nord la mattina, poi saliti fino a 10, con rotazione ad Est, nel corso della giornata – che hanno impedito a tutte le classi, eccetto i Laser Standard, di portare a termine le prove in programma.

Buona la partenza delle azzurre nel Laser Radial, con le due flotte che hanno disputato solo una prova chiusa al secondo posto da Silvia Zennaro e al quinto da Joyce Floridia, di Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri nell’ambito del catamarano Nacra 17 (quarti con un 2-14), degli equipaggi del 49er, con ben tre italiani nei primi dodici della classifica (Cherin-Tesei i migliori al nono posto), e di Flavia Tartaglini, sesta nell’unica prova conclusa dalla flotta femminile della tavola a vela RS:X (con Marta Maggetti decima).

Oggi, vento permettendo, gli atleti scenderanno in acqua alle 10 del mattino (ora locale, le 16 in Italia) per cercare di recuperare anche le regate perse ieri. Il programma della tappa di Coppa del Mondo di Miami prevede cinque giorni dedicati alle regate con le flotte al completo e un sesto, sabato 30 gennaio, riservato alle dieci Medal Races conclusive, le prove finali a punteggio doppio aperte solo ai top ten di ogni singola classifica, che sarà possibile seguire in diretta streaming sul canale YT di World Sailing (la federvela mondiale) all’indirizzo https://youtu.be/_V2YQYar0IU

Di seguito, i risultati classe per classe.

49er (61 barche)

1.Lima-Costa (POR); 2.Delle Karth-Resch (AUT); 3.Peters-Sterritt (GBR); 9.Cherin-Tesei (14-2); 11.Crivelli Visconti-Togni (13-4); 12.Dubbini-Dubbini (4-13); 49.Tita-Zucchetti (12-BFD); 50.Plazzi-Molineris (25-20).

49er FX (34 barche)

1.Agerusp-Agerup (NOR); 2.Hansen-Iversen (DEN); 3.Gross-Jonsson (SWE).

470 M (21 barche)

1.Jim-Hudson (RSA); 2.Duchasse-Duchasse (CHI); 3.Clemens-Hannah (AUS); 9.Zandonà-Trani (9).

470 F (21 barche)

1.Oliveira-Barbachan (BRA); 2.Zamet-Brokman (ISR); 3.Gallego-Reyes (ESP).

Finn (46 barche)

1.Jonas Christensen (DEN); 2.Lei Gong (CHI); 3.Arcadiy Kistanov (RUS); 11.Giorgio Poggi (11).

Laser Standard (98 barche)

1.Rutger Van Schaardenburg (NED); 2.Milivoj Dukic (MNE); 3.Nicholas Heiner (NED); 54.Francesco Marrai (DSQ-5); 56.Alessio Spadoni (28-28); 83.Michele Benamati (27-DNF).

Laser Radial (81 barche)

1.Lijia Xu (CHI); 1.Anne Marie Rindom (DEN); 3.Emma Plasschaert (BEL); 3.Silvia Zennaro (2); 9.Joyce Floridia (5); 60.Laura Cosentino (BFD); 60.Martha Faraguna (BFD).

Nacra 17 (47 barche)

1.Mulder-De Koning (NED); 2.Lange-Carranza Saroli (ARG); 3.Erichsen-Spitzmann (GER); 4.Bissaro-Sicouri (2-14).

RS:X M (52 tavole)

1.Chunzhuang Liu (CHI); 2.Aichen Wang (CHI); 3.Dorian Van Rijsselberge (NED); 12.Mattia Camboni (12); 20.Daniele Benedetti (20).

RS:X F (37 tavole)

1.Lilian De Geus (NED); 2.Patricia Feitas (BRA); 3.Bryony Shaw (GBR); 6.Flavia Tartaglini (6); 10.Marta Maggetti (10); 18.Veronica Fanciulli (18).

2.4 mR (10 barche)

1.Bruce Millar (CAN); 2.Charles Rosenfield (USA); 3.Peter Eagar (CAN).

Sonar (9 barche)

1.Jourdren-Flageul-Vimont Vicary (FRA); 2.Hansen-Haug-Kristiansen (NOR); 3.Tingley-Campbell-Lutes (CAN).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

Surf, Kite e Windsurf

Kitesurf alle Olimpiadi? Prima praticare, poi parlare

  • 2 Novembre 2016

In molti ne parlano, ma pochi, a parte chi lo pratica sul serio, conoscono realmente il fenomeno. Il kitesurf sembra di nuovo in lizza per diventare disciplina olimpica ai Giochi di Tokyo 2020. Una campagna che passa attraverso dibattiti e aspre polemiche, detrattori e sostenitori all'interno della comunità velica. Vediamo i punti critici della vicenda e facciamoci qualche domanda

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione