Vendée Globe: tempesta in arrivo, apprensione per gli skipper coinvolti

Sono quindi ore di grande tensione per la flotta del Vendée Globe, in equilibrio tra la ricerca delle posizioni in classifica e quella della sicurezza. Una depressione di questo genere può essere molto pericolosa nel Grande Sud

13 Dicembre 2016 | di Redazione Liguria Nautica

E’ alla fine arrivò la tempesta sul Vendèe Globe, forte, molto forte. A sud della Tasmania sta montando una depressione da Southern Ocean, cattiva, brutale, con onde fio a 10 metri e raffiche fino a 70 nodi.

C’è chi ha scelto di scappare verso nord in acque più tranquille allontanandosi dalla tempesta, come Jean Pierre Dick su St. Michel Virbac. C’è chi invece resta in rotta ma rallenta per avitare il peggio e lasciare correre la depressione verso est, come Jean Le Cam e Yann Elies. C’è poi chi, come Jérémie Beyou e Paul Meilhat, saranno costretti a correre forte per cercare di stare davanti alla depressione e non subirne la sua parte maggiore.

Sono quindi ore di grande tensione per la flotta del Vendée Globe, in equilibrio tra la ricerca delle posizioni in classifica e quella della sicurezza. Una depressione di questo genere può essere molto pericolosa nel Grande Sud ed è per questo che la direzione di regata sta col fiato sospeso sperando che passino queste 24 ore molto brutte che inizieranno dalla prima serata italiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2017 Liguria Nautica - Testata giornalistica on-line del turismo nautico in Liguria,
registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione